Genova,già 200 aziende chiedono la cassa

Liguria
@ANSA
46a3ef5dab804b1738a3933732a465a5

Metà attive nel commercio. I sindacati: "I numeri cresceranno"

 Circa 200 aziende a Genova hanno chiesto la cassa integrazione o il Fis-Fondo integrazione salariale, per Covid 19. "Sono le prime richieste arrivate ma ci aspettiamo che la prossima settimana si intensifichino, saranno numeri pesanti" fa il punto il segretario della Camera del lavoro di Genova, Igor Magni. L'emergenza Coronavirus si legge anche nei riflessi sulle aziende, in difficoltà a causa del Coronavirus. "Fare oggi una previsione è azzardato - dice Magni - ma nel commercio è quasi tutto fermo e una serie di altre aziende di tutti i settori stanno iniziando a chiudere per vari motivi, anche in attesa dei Dpi e delle sanificazioni, sarà una cosa larghissima". Le richieste d'apertura delle procedure arrivate riguardano soprattutto commercio (un centinaio), servizi, turismo, logistica, ma ci sono anche metalmeccanici e altre realtà. "Quasi una cinquantina di aziende metalmeccaniche piccole e medio-piccole stanno chiedendo la cassa per Covid 19" spiega Alessando Vella, segretario generale Fim-Cisl Liguria.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24