Costa Luminosa a Savona con 84 isolati

Liguria
@ANSA
84496d1e9ddc4d7af73194171a20b01a

Giampedrone, la Liguria non può reggere oltre mille quarantene

E' arrivata a Savona la nave da crociera Costa Luminosa partita dal porto di Marsiglia ieri sera. A bordo ci sono 718 passeggeri, tra i quali 165 italiani e circa 800 membri dell'equipaggio (719 ospiti sono stati sbarcati a Marsiglia, assistiti da Costa). In banchina, la Sanità marittima che dovrà decidere se dichiarare la nave 'libera' o 'contaminata'. "Costa Crociere ci ha comunicato che a bordo ci sono 84 persone isolate e che ieri sono risultati positivi in 38 che sono stati sbarcati a Marsiglia", ha detto l'assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone a margine del vertice in prefettura a Savona. "La mia priorità è sbarcare i 165 italiani e gli stranieri che hanno l'ok del proprio Paese a rientrare nelle loro case - ha detto Giampedrone - mentre per gli altri mi aspetto un piano nazionale. La Liguria non può reggere oltre mille quarantene". La Svizzera ha detto che prende in carico i suoi 80 cittadini.

Oggi partiranno i passeggeri residenti nel centro-nord Italia e domattina sbarcheranno i passeggeri diretti nel Centro-Sud. I passeggeri saranno accompagnati al domicilio con trasporti protetti organizzati dalla Protezione civile regionale e Costa.

"Il nodo che rimane da risolvere riguarda i passeggeri e i membri dell'equipaggio che, sintomatici o positivi al Covid-19, rimarranno a bordo o saranno portati in una struttura a terra idonea per la quarantena: abbiamo ribadito in tutte le sedi che la Liguria non può gestire da sola questa partita, né a livello sanitario né di Protezione civile", ha detto il governatore ligure Giovanni Toti
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24