Mascherine rubate in ospedale rivendute online

Liguria
@ANSA
ffda2643f8e03e4f4da854e8d3f10e6b

Furti alla Spezia, materiale venduto a 20 euro a pezzo, due denunce

 Mascherine rubate in ospedale venivano vendute a peso d'oro su internet. Lo hanno scoperto gli uomini della squadra mobile della Spezia che hanno fermato e segnalato in stato di libertà per ricettazione un diciannovenne e un cinquantaduenne. Entrambi hanno precedenti. L'indagine ha preso corpo grazie alla segnalazione di un cittadino che aveva notato mascherine e altro materiale sanitario in vendita a caro prezzo attraverso un profilo su un social network. Ogni mascherina veniva proposta a 20 euro. Nell'arco di poche ore gli agenti sono arrivati al giovane, trovato in possesso di 20 mascherine, confezioni di guanti in lattice e salviette per la disinfezione ospedaliera. Altro materiale sanitario è stato trovato in possesso del più anziano che ha modo di entrare in ospedale della Spezia dove probabilmente erano stati rubati i dispositivi indispensabili per affrontare l'emergenza.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24