Sanremo: Toti, dedico festival a chi lavora al Ponte Morandi

Liguria
@ANSA
f65a223979c52d0cd3efcb9d48d7d3ab

 "Vorrei dedicare questo festival non solo alle vittime del Ponte Morandi, ma anche alle donne e agli uomini che lavorano 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana, compresi i festivi e le notti. Stanno facendo un piccolo miracolo e stanno dimostrando che anche in Italia, quando si vuole, le cose si possono fare". Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, in conferenza stampa al festival di Sanremo.

"E' un onore aprire la conferenza stampa del Festival di Sanremo, grazie dell'ospitalità, nella giornata tradizionalmente dedicata alla Regione Liguria con il premio alle giovani promesse e grazie anche alla cartolina che va in onda tutte le sere per promuovere il nostro territorio", ha aggiunto Toti. "Farei i complimenti prima di tutto al Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, per aver saputo gestire al meglio un Festival diffuso in tutta la città. Lo ha fatto in modo straordinario e visibile a tutti apportando una grande novità. I secondi complimenti li voglio indirizzare a chi ha organizzato il Festival, con una sobria ricchezza, parola che non è un ossimoro. Nell'anno del suo settantesimo compleanno sul palco hanno sfilato pezzi di società italiana e mondo contemporaneo e uno spaccato del paese reale. Pertanto davvero complimenti ad Amadeus. Stasera poi con Antonella Clerici che ormai è ligure di adozione siamo ancora più felici di essere qui", ha aggiunto il presidente della Regione.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24