Incendio nella parte alta della pila 13 del nuovo ponte di Genova

Liguria
@ANSA
dd8080d9b1795e011fea3c30de939fc6

Incidente durante i lavori, rogo domato da pompieri, nessun ferito

Un incendio è divampato all'interno del cantiere per il nuovo ponte di Genova. A prendere fuoco materiale sulla parte alta della pila 13 della nuova struttura. Non ci sono feriti. I cinque operai al lavoro sulla pila al momento dell'incendio hanno immediatamente lasciato la postazione. Il rogo è scoppiato alle 5.20. E' stato innescato, secondo i vigili del fuoco, dalla scintilla di un flessibile che ha incendiato del polistero e successivamente ha riguardato il cassero, la struttura in legno che serve per dare la forma alle pile di calcestruzzo. I pompieri hanno usato l'autoscala per raggiungere l'origine dell'incendio: il rogo è stata spento in due ore, fa sapere la struttura commissariale per la ricostruzione del viadotto.

Via Fillak è stata chiusa al traffico per consentire le operazioni in sicurezza e riaperta attorno alle 8.

Non è stato disposto il sequestro dell'area, pertanto, si legge nella nota della Struttura commissariale "i lavori potranno riprendere non appena finite le operazioni di pulizia della pila dalle parti ammalorate che saranno, laddove necessario, sostituite".

 

L'incidente causerà un ulteriore ritardo nei lavori. Nelle scorse settimane il sindaco-commissario Marco Bucci aveva già annunciato un ritardo nella fine delle operazioni di un mese e mezzo circa.

 

   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24