Muore mentre tenta di spegnere incendio

Liguria
@ANSA
9afaf45156b2a608ec3ca5807be7f8a7

La scorsa notte nell'Imperiese. Vittima aveva 55 anni

(ANSA) - SAN BIAGIO DELLA CIMA (IMPERIA), 21 DIC - Un uomo di 55 anni, Carlo Biancheri, fratello del sindaco di san Biagio della Cima, Luciano, è morto a causa di un malore che lo ha colto mentre tentava di spegnere l'incendio di un magazzino a ridosso della propria abitazione, in via Annunziata, a San Biagio della Cima. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con il personale del 118 e un equipaggio della Croce Azzurra, che ha tentato di rianimarlo. Stando a quanto ricostruito, l'uomo sarebbe uscito da casa, dopo che era scattato l'allarme antincendio. A quel punto, vedendo il capannone in fiamme, si è arrampicato su una fascia per cercare di spegnere il fuoco con un tubo. A quel punto è stato colto da malore. Con lui c'era anche la moglie che ha chiamato i soccorsi.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24