Passero dell'Asia a foce dell'Entella

Liguria
@ANSA
9e9aa92875e3246783f6c892a2fabc7c

Avvistato in Liguria. Sverna in India, molto raro in Europa

   Come l'anno scorso arrivò l'Organetto, un uccellino proveniente dalla Siberia, anche quest'anno l'oasi del fiume Entella si presta al riposo migratorio di un'altra specie, più rara e pregiata: la Passera scopaiola golanera. Lo annuncia la Lipu spiegando che si tratta di un arrivo eccezionale. E' un passeriforme lungo 14 centimetri che vive nelle zone temperate e subartiche dell'Asia. Ha le parti superiori del corpo color marrone scuro striato con petto arancione tenue e il ventre bianco. E' caratterizzato dalla gola nera e dal sopracciglio bianco che risaltano nell'alternanza di bande di piume chiare e scure. E' un migratore che sverna in India e in altre parti dell'Asia meridionale. Nidifica in fitte foreste di abete rosso, in territori cespugliosi, spesso sulle pendici più elevate dei monti Urali, deponendo da tre a cinque uova. La sua alimentazione è esclusivamente insettivora.
    Accidentale il suo passaggio in Europa. In Italia, quello sull'Entella è il secondo avvistamento dopo quello in Puglia nel 2014.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24