A.Mittal: Boccia, così investitori addio

Liguria
@ANSA
091a92df3955bb551cbbf505c6a5b380

Si è data occasione per trovare un alibi

(ANSA) - GENOVA, 8 NOV - "Il problema è il precedente che stiamo creando. Stiamo dimostrando al mondo che quando arriva un investitore cambiamo poi le regole e lo facciamo scappare.
    Immaginate poi chi viene più a investire in Italia. Il problema non è sostituire un investitore con un altro ma creare una credibilità del paese rispetto alle regole del gioco". Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia sul caso ex Ilva. "Nel nazionalizzare il problema è chi paga. Questo Governo dovrebbe cominciare a pensare a chi paga e quali sono gli effetti sull'economia reale di alcune scelte", ha detto Boccia sull'ipotesi della nazionalizzazione. "Occorre assumersi delle responsabilità. Penso che questo governo abbia generato la causa e questo governo dovrebbe cercare di risolverla", ha detto Boccia. "Ci auguriamo che prevalga il buon senso - ha aggiunto -. Si è data l'occasione di trovare un alibi per costruire una questione molto più grande, che da ambientale è diventata potenzialmente economica e sociale". E con una battuta dice: 'Se mandiamo in carcere chi evade 100 mila euro a chi danneggia l'economia cosa dovremmo dare l'ergastolo?".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24