Cade in grotta, grida udite giorno dopo

Liguria
genova

Incidente a Finale Ligure

(ANSA) - FINALE LIGURE, 12 SET - Un fotografo naturalista è caduta nella Grotta dell'Edera ferendosi seriamente e le sue invocazioni di aiuto sono state udite il giorno dopo.
    L'incidente è avvenuto ieri e l'uomo è stato salvato oggi da una squadra del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della Liguria e dai Vigili del fuoco. La richiesta di intervento è stata lanciata da una persona che stava passeggiando nella zona della grotta sul monte Sordo a Finale Ligure. Il fotografo aveva subito un trauma cranico importante e la frattura scomposta dell'omero e accusava dolori al torace. L'uomo, 59 anni, aveva lasciato zaino e telefonino lontano dal luogo della caduta e questo gli ha impedito di chiedere subito aiuto. Una volta stabilizzato il fotografo è stato trasportato con una eliambulanza in ospedale. Ai soccorritori ha confidato che dopo aver passato tante ore a gridare aiuto aveva pensato al peggio.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24