Bucci:Governo non mi preoccupa per ponte

Liguria
@ANSA
cead68b9280a37557cd6016a26d6f1ce

Il 14 sarà a Genova

 La crisi di governo non preoccupa il sindaco Marco Bucci per il futuro del ponte Morandi. "Io penso che le cose andranno bene. Genova e quello che stiamo facendo hanno un'importanza di carattere non solo nazionale ma europeo e sono certo che chiunque verrà al governo, se dovesse cadere, non farà che aiutarci perché siamo di fronte a un allineamento di obbiettivi, quello che si fa a Genova va bene per la Liguria, per l'Italia, per il governo e per tutti". E aggiunge che il 14 "Mattarella, Conte, i due vicepremier, Toninelli, Bonisoli saranno a Genova". Sulla possibilità che possano esserci rallentamenti su alcuni temi complessi, come quello dello smaltimento dei detriti, che Bucci vorrebbe utilizzarli in parte per i riempimenti per l'ampliamento verso il mare dello stabilimento di Fincantieri (manca il via libera del ministero dell'Ambiente), il sindaco afferma: "E' vero, stiamo faticando perché la nostra idea è molto innovativa e c'è bisogno di supporto".
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24