Sons of Denmark vince Riviera Festival

Liguria
@ANSA
b8a2bb25fc8738a096f9580c82442430

A Sestri Levante rassegna di film dedicata a registi under 35

 È "Sons of Denmark" del regista danese Ulaa Salim a trionfare nella 3/a edizione del Riviera International Film Festival, dedicato ai registi under 35, che si è chiusa a Sestri Levante. Nella sezione documentari vince "Chasing the Thunder" di Mark Benjamin e Marc Levin, premiato anche dalla Student Jury. Miglior attore a Noémie Merlant di "Paper Flags", miglior attrice a Guillaume Gouix di Paper Flags, miglior regista a Tamas Yvan Topolanszky di "Curtiz, mentre il pubblico ha incoronato "Hopelessly Devout" Marta Díaz De Lope Díaz. Il RIFF2019 Jury Award va a "Gwen" di William Mc Gregor, il RIFF2019 Sky Special Award a "Summer Survivor" di Marija Kavtaradze e l' Achievement Award a Fanni Metelius di "The Heart". Nell'ex Convento dell'Annunziata gremito è stato consegnato l'Icon Award a Claire Forlani e il Carrier Award a Eddy Moretti. "Abbiamo superato ogni record - dice Stefano Gallini-Durante, presidente del Festival - a dimostrazione di come sia diventata una rassegna cinematografica nazionale".
   

Genova: I più letti