Diciottenne Ventimiglia trovato morto cantiere Parigi

Liguria
@ANSA
df01fccfb41e6c3f149918f5a7a8ce14

Studente di ingegneria aerospaziale Politecnico Torino

 Uno studente di 18 anni di Ventimiglia è stato trovato morto all'interno di un cantiere a Parigi. Sul caso stanno indagando le autorità francesi, che hanno disposto l'autopsia. Il ragazzo era molto conosciuto a Ventimiglia soprattutto per la sua spiccata intelligenza che lo aveva portato a entrare con un anno di anticipo rispetto al previsto alla facoltà di Ingegneria Aerospaziale del Politecnico di Torino. Secondo quanto appreso, il ragazzo viveva a Ventimiglia con il nonno. Il perché si fosse recato nella Capitale francese resta uno degli interrogativi da chiarire. Sarebbe precipitato da una gru alta quarantacinque metri Alessio Vinci. In un messaggio recapitato al nonno, col quale viveva, Alessio ha scritto che era stato "il nonno migliore e un grande esempio" per lui. Un messaggio che potrebbe essere ultimativo e che fa pensare possa trattarsi di suicidio. Non si esclude neppure che la morte sia legata alla 'Blu Whale', che impone tra le tante prove da superare anche quella di salire su una gru.

Genova: I più letti