Studia pesci robot, premiata ricercatrice

Liguria
genova

Donna leader 2018, riconoscimento a Valentina Di Santo

 Ha studiato il metabolismo di specie marine, come gli squali e le razze, per costruire pesci robot attraverso i quali imitare e approfondire il comportamento dei pesci veri. Attualmente si sta occupando di come i banchi di pesci si organizzano per muoversi assieme: l'acidificazione degli oceani può infatti influenzare questo comportamento.
    Valentina Di Santo è una ricercatrice della Boston University originaria di Santo Stefano Magra (La Spezia) e per il suo lavoro nell'ambito delle scienze marine verrà premiata sabato al museo Lia della Spezia con il riconoscimento 'She made a Difference. Donna Leader 2018' assegnato da Ewmd europeo.
    Insieme a lei il premio annuale sarà assegnato anche a Enrica Salvatori, professore associato di storia medievale e direttore del laboratorio di cultura digitale di Pisa, e alla giovane stilista Antonietta Guarino per la sezione 'Premio Primavera', ammessa all'Accademia dei Sartori e che ha presentato le sue creazioni d'alta moda anche in un evento a Taiwan.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.