Vaccini, Giani, immunità di gregge Toscana a fine settembre

Toscana
49dccf865e7baf75e10396211a07f779

'Noi in grado somministrare 3 volte tanto dosi che ci arrivano'

(ANSA) - FIRENZE, 26 APR - "Sono convinto che nel calo dei contagi incominci a pesare anche un po' l'aspetto dei vaccini", e per l'immunità di gregge in Toscana "l'obiettivo è quello di fine settembre". Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, intervenendo a 'Timeline' su Skytg24.
    "Penso che sia molto importante - ha detto - che col tempo si intensifichi la campagna vaccinale, e quindi che arrivino più vaccini, perché noi siamo in grado di somministrarne almeno tre volte di più di quelli che in questo momento ci arrivano".
    "L'importante - ha aggiunto Giani - è davvero non mollare durante il periodo estivo e continuare a somministrare vaccini avendo le forniture, garantendo per fine settembre una possibilità di avere coperta la popolazione che lo può prendere". (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24