Ritardo consegne AstraZeneca, vaccini anche dopo cena

Toscana
b880fc5b992573f9fb67357f8bd8aced

Giani: "Slittano prenotazioni 1 e 2 aprile per settantenni'

(ANSA) - FIRENZE, 30 MAR - Per un ritardo nelle consegne delle dosi del vaccino AstraZeneca, le prenotazioni dell'1 e del 2 aprile effettuate in Toscana da cittadini nati fra il 1941 e il 1951 saranno spostate ai giorni immediatamente successivi, con vaccinazioni anche nelle sere di Pasqua e Pasquetta: lo ha annunciato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, in una conferenza stampa. "I vaccini AstraZeneca - ha detto - non arriveranno oggi, 30 marzo, come noi prevedevamo. Non arrivando stasera, dovremo spostare coloro che avevamo prenotato per il 1 aprile e probabilmente il 2 aprile", circa 19mila persone in tutto. "In modo informale mi è stato detto che dovrebbero arrivare il 2 mattina, e conseguentemente essere pronti per il 3", ha aggiunto Giani: "Cercheremo le persone prenotate per l'1 e il 2 aprile - ha spiegato - e cercheremo di sistemarle in orari che non erano coperti dalla pianificazione, probabilmente anche a Pasqua e Pasquetta useremo orari dalle 20 a mezzanotte.
    Cercheremo di non distogliere la pianificazione di chi ha ricevuto l'appuntamento dal 3 aprile ai giorni successivi".
    E' invece arrivata stamani, ha spiegato sempre Giani, l'intera dose dei vaccini Pfizer destinati agli over 80. Il governatore ha poi ringraziato i medici di famiglia per il lavoro che stanno svolgendo nella vaccinazione degli ultra ottantenni. (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24