Un 91enne cede il vaccino Covid a madre di disabile, 'Prima voi'

Toscana
c1e0e0dcc644124273099b73592ac58a

Anziano convocato dal medico giovedì, vuol farli passare avanti

Atto di generosità nei confronti di una madre di un disabile da parte di un uomo di 91 anni che si è offerto di cedere la sua dose di vaccino anti-Covid alla donna in modo da proteggere anche il figlio. La vicenda segue l'appello lanciato nei giorni scorsi dalla stessa donna che chiedeva che anche i familiari delle persone fragili avessero una prorità nella vaccinazione anti Covid.
    "Vaccinate prima lei - ha detto il 91enne - E' una mamma con un bambino disabile, lei davvero non può ammalarsi, e non può permettersi di portare il virus in casa. Io ho 91 anni...".
    L'anziano ha appuntamento dal medico curante di famiglia per la vaccinazione il prossimo giovedì e vorrebbe lasciare il suo posto rinviando a un altro momento il suo turno per vaccinarsi.
    E' da capire se il gesto di generosità del 91enne sarà approvato dall'autorità sanitaria.

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24