Scuole: Giani, Toscana era pronta ma rispetto slittamento

Toscana
128ebcb49fceca29b1350c2bcdc16d61

'Appello a governatori:non possiamo lasciare indietro i ragazzi"

(ANSA) - SIENA, 05 GEN - "Ritengo che il governo abbia fatto bene a cercare una sintesi e quindi rispetto l'operato del presidente Conte nel far slittare di quattro giorni la ripartenza delle scuole all'11 gennaio". Lo ha detto il governatore della Toscana Eugenio Giani a Siena con riferimento alla ripartenza della scuola. "La Toscana e altre regioni - ha aggiunto Giani - erano pronte a ripartire dal 7 di gennaio con gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado in presenza con la necessaria gradualità ma c'erano anche miei colleghi governatori che vedevano come fumo negli occhi questo tipo di ripartenza".
    "L'appello che faccio ai miei colleghi - ha concluso il governatore - è che la scuola è importante e non possiamo lasciare indietro i nostri ragazzi. Rimango convinto che le scuole vadano riaperte in presenza". (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24