Disinnesco ordigno in Casentino, bomba fatta brillare

Toscana
26a4c47f23d6ec8b32d47464623d49f3

Operazione conclusa senza problemi, un po' ritardo per maltempo

(ANSA) - CASTEL FOCOGNANO (AREZZO), 14 GIU - Si sono svolte senza problemi le operazioni stamani in Casentino (Arezzo) per il disinnesco, da parte dell'Esercito, di una bomba risalente alla II Guerra mondiale rinvenuta il 4 maggio durante alcuni lavori nel piazzale della stazione di Rassina, nel comune di Castel Focognano. Solo un po' di ritardo rispetto alla tabella di marcia a causa del maltempo. Oltre duemila le persone per le quali era stata prevista l'evacuazione: fatte liberare le abitazioni nel raggio di 1.850 metri dal luogo dove era collocato l'ordigno.
    La bomba, una volta rimossa, è stato trasportatoain cava e poi fatta brillare. (ANSA).
   

Firenze: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24