Rockstar Pelù pulisce spiaggia Feniglia

Toscana
cb057840ed487721b44307c7fdf0d0a6

'A Sanremo anche per togliere rifiuti' e lancia Clean beach tour

(ANSA), GROSSETO, 4 GEN - Centinaia le persone che stamani hanno ripulito la spiaggia della Feniglia ad Orbetello (Grosseto). L'iniziativa è nata dall'input di Piero Pelù, il cantante fiorentino che aveva denunciato la presenza di rifiuti sulla spiaggia. Il rocker, munito di guanti e sacchetti, ha raccolto plastica e rifiuti insieme ai volontari di Legambiente.
    "Siamo centinaia di persone - ha detto Piero Pelù - e questa è una cosa fantastica. Per me questa è la tappa zero di un giro che voglio chiamare 'Clean beach tour'". Per Pelù, "bisogna prendere coscienza, tutti insieme, che vanno cambiate le nostre abitudini altrimenti sarà la fine. Abbiamo ripulito solo qualche chilometro di spiaggia e ne rimangono quasi ottomila in tutta Italia. E adesso darò appuntamento a tutti a Sanremo, non solo per cantare al festival, ma per andare a pulire quella spiaggia". La pulizia della spiaggia della Feniglia, a Orbetello (Grosseto), con Piero Pelù insieme ai volontari ha ottenuto la raccolta di 1.000 chili di plastica. Nel dettaglio, informano i promotori a fine giornata, si contano 326 sacchi di multimateriale (plastica, alluminio e vetro) per circa 19 metri cubi; 139 sacchi di indifferenziato per circa 8 metri cubi (oltre 560 kg) e circa 8 tonnellate di ingombranti tipo mobili, elettrodomestici, bici, materassi. Tutti i rifiuti, conferiti alla società ambientale Sei Toscana, saranno avviati a trattamento e recupero a seconda delle tipologie.

Firenze: I più letti