Magherini:pg,morte si poteva evitare

Toscana
91db856049f202cde1262681003f3a43

"se i carabinieri lo avessero messo in posizione eretta"

(ANSA) - ROMA, 15 NOV - "Se i carabinieri lo avessero messo in posizione eretta" e non tenuto prono "avrebbero permesso i soccorsi, e con elevata probabilità la morte non si sarebbe verificata": esiste quindi il nesso di causa "tra condotta omissiva ed evento morte". È quanto ha sottolineato il sostituto pg della Cassazione, Felicetta Marinelli, nell'udienza davanti alla quarta sezione penale nel processo a tre carabinieri per la morte di Riccardo Magherini, 40enne ex calciatore, per strada a Firenze durante un controllo nel 2014.
   

Firenze: I più letti