Estorsioni a imprenditori Massa,7arresti

Toscana
e1899dabfabffcc28af94b1fb52664d0

Operazione dei Cc coordinati da Dda Genova

(ANSA) - GENOVA, 15 NOV - E' di sette custodie cautelari, cinque in carcere e due ai domiciliari, il bilancio di un'operazione da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Massa Carrara, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Genova, effettuata nei confronti di un gruppo criminale operante da anni nel territorio apuano. Secondo l'accusa il gruppo avrebbe messo in piedi un giro di estorsioni nei confronti di almeno tre persone, tra imprenditori e direttori di banca, nella Lunigiana. A far parte del sodalizio criminale tre persone legate alla criminalità organizzata. In particolare due sarebbero contigui alla camorra, mentre una terza persona a una cosca calabrese. Quest'ultimo ha già una condanna definitiva per 416 bis. L'accusa nei loro confronti è di estorsione aggravata dal metodo mafioso.
   

Firenze: I più letti