Strage Viareggio,al via processo appello

Toscana
deb8cb107f59a496ea5bb835e42b9098

Oggi udienza su questioni preliminari, assente in aula Moretti

(ANSA) - FIRENZE, 13 NOV - E' iniziato davanti alla terza sezione penale della corte di appello di Firenze il processo per la strage ferroviaria di Viareggio (Lucca) che il 29 giugno 2009 costò la vita a 32 persone. In primo grado il tribunale di Lucca, il 31 gennaio 2017, condannò, a vario titolo, 23 imputati e ne assolse 10. Tra i condannati Mauro Moretti a 7 anni come ad di Rfi (ma fu assolto come ad di Fs) e Michele Mario Elia a 7 anni e 6 mesi che ne era stato successore al vertice dell' azienda. Moretti non è in aula e dichiarato contumace come gli altri imputati assenti. Numerosi gli avvocati difensori e di parte civile. Nutrita la presenza di cittadini di Viareggio e familiari delle vittime. L'udienza è su questioni preliminari.
    Il collegio ha annunciato un calendario serrato, da concordare, a partire da febbraio 2019. Le imputazioni sono disastro ferroviario, omicidio colposo, incendio colposo, lesioni plurime. Per l'incendio colposo i familiari delle vittime ribadiscono la contrarietà ad applicare la prescrizione.
   

Firenze: I più letti