Festa per Topolino, Cavazzano racconta

Toscana
e4a2249dbbb2bf67c68a88de301bff2b

'Difficile disegnarlo ma proprio per questo così interessante'

(ANSA) - LUCCA, 2 NOV - Topolino ha novanta anni. E non poteva esserci miglior posto in Italia per celebrare la festa: il Lucca comicsandgames, evento dedicato a fumetto e giochi da tavolo ed elettronico in corso di svolgimento in questi giorni in Toscana. Tutti a spegnere le simboliche candeline in compagnia delle matite nazionali che in questi decenni hanno disegnato le storie ambientate a Topolinia. Ma anche nel passato, nel futuro, nello spazio e su altri pianeti. Il vero compleanno è il 18 novembre. Ma, di fronte a un'occasione come quella di Lucca, si è preferito giocare un po' d'anticipo.
    "Topolino - ha detto Giorgio Cavazzano, firma storica del fumetto ora edito da Panini - è un personaggio difficile da disegnare, è piccolo, ha una mimica facciale molto delicata, basta poco perché diventi un altro personaggio, ma proprio per questo è così interessante. Abbiamo la certezza che Topolino continuerà a essere interessante. E un personaggio camaleontico, capace di passare da un mondo all'altro, è un'avventura continua".
   

Firenze: I più letti