Pensioni, oltre il 70% è inferiore a mille euro. L'86% per le donne

(Foto: Fotogramma)
2' di lettura

Il dato emerge dall'Osservatorio dell'Inps che evidenzia anche il calo del numero di contributi erogati al primo gennaio 2018 per il settore privato: 143 mila in meno rispetto a inizio 2017. Boom dei ritiri anticipati (+25,35%)

Le pensioni erogate dall'Inps nel 2018 sono 17,88 milioni e, di queste, 12,8 milioni, ovvero il 70,8%, sono inferiori a mille euro. Lo rileva l'Inps nell'Osservatorio sulle pensioni, secondo il quale la percentuale dei contributi fino a mille euro arriva all'86,6% per le donne. Aumentano del 25,35% i ritiri anticipati rispetto all'età della vecchiaia.

Numero di pensioni in calo rispetto al 2017

Le pensioni erogate dall'Inps al primo gennaio 2018, per il settore privato, sono 17.886.623, circa 143.000 in meno rispetto all'inizio del 2017. Inoltre, comunica l’Inps, la spesa complessiva annua (ottenuta moltiplicando per 13 il valore dell'importo mensile di gennaio) è pari a 200,5 miliardi, in aumento dell'1,57% sul dato del 2017. Le pensioni di natura previdenziale sono 13,97 milioni, mentre 3,9 milioni sono le prestazioni assistenziali.

Boom di pensioni anticipate

Al contrario, è boom per le pensioni anticipate rispetto all'età di vecchiaia nel 2017: nell'anno, secondo l'Osservatorio statistico dell'Inps, le pensioni dei lavoratori privati usciti dal lavoro con almeno 42 anni e 10 mesi di contributi (41 anni e 10 mesi per le donne) sono state 160.142, con una crescita del 25,35% rispetto al 2016 quando furono 127.746. In pratica, le pensioni anticipate rispetto all'età di vecchiaia prevista per il 2017 (66 anni e sette mesi per gli uomini, 65 anni e 7 mesi per le dipendenti private, 66 anni e un mese per le autonome) sono state più della metà (il 52,6%) di quelle complessive di vecchiaia, anticipate e prepensionamenti (296.506).

Oltre un milione di pensioni liquidate

Infine, fa sapere l’Inps, nel 2017 sono state liquidate 1.112.163 pensioni, delle quali poco meno della metà (il 49,7%) di natura assistenziale. Gli importi annualizzati stanziati per le nuove pensioni liquidate nel 2017 ammontano a 10,8 miliardi di euro, cifra che rappresenta il 5,4% dell'importo complessivo in pagamento per il 2018 (200,5 miliardi). Le nuove prestazioni erogate ai dipendenti privati sono state 335.246 mentre quelle agli autonomi sono state 215.439, per le altre gestioni e assicurazioni facoltative sono state 8.373, mentre le pensioni assistenziali liquidate nel 2017 sono state 553.105 (507.177 per gli invalidi civili e 45.928 assegni sociali)

Data ultima modifica 29 marzo 2018 ore 14:52

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"