Covid, le news. Bollettino: 4.598 casi, 50 morti. Tasso di positività all'1%

Processati 468.104 tamponi. Stabili le terapie intensive (341 in totale), aumentano i ricoveri ordinari (+11, ora 2.615). Figliuolo: "La campagna vaccinale sta continuando perché il nostro obiettivo è portarci ancora più avanti verso il 90%''. Allarme in Europa: alcune chiavi che consentono la generazione del Green pass europeo sarebbero state sottratte e con quelle sarebbero stati pubblicati e diffusi in rete programmi per creare certificati falsi

1 nuovo post
In Italia si registrano 4.598 contagi su 468.104 tamponi. I decessi in un giorno sono 50. Stabili le terapie intensive (341 in totale), aumentano i ricoveri ordinari (+11, ora 2.615). Il tasso di positività è all'1% (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE).
"La campagna vaccinale ha portato in pochi mesi a proteggere oltre 46,5 milioni di italiani, oltre l'86% della popolazione over 12. Il nostro obiettivo è sfondare la quota dell'86% e andare al 90%" Sono le parole del commissario Figliuolo, in un videomessaggio al Salone della Giustizia. Il ministro dell'Istruzione Bianchi: "Dopo gli 80enni siano ancora una volta gli insegnanti ad avere la priorità assoluta per la terza dose".
Obbligo dell'uso del Green pass per l'accesso agli edifici del Parlamento europeo, a Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo dal 3 novembre 2021 e si applicherà fino al 31 gennaio 2022.
Allarme in Europa: alcune chiavi che consentono la generazione del Green pass europeo sarebbero state sottratte e con quelle sarebbero stati pubblicati e diffusi in rete programmi per creare certificati falsi.
 
I numeri della pandemia del 27 ottobre 2021: guarda la puntata
 
- di Redazione Sky TG24

Il liveblog termina qui. Restate aggiornati su Sky TG24

- di Steno Giulianelli

Per ricevere le notizie di Sky TG24​

  • La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)
- di Steno Giulianelli

Covid, terapie intensive stabili (341). Salgono i ricoveri ordinari (+11). DATI

I pazienti positivi al coronavirus che si trovano in rianimazione sono 341. Il numero è invariato rispetto al giorno precedente. Aumentano invece i ricoverati negli altri reparti. Nelle ultime 24 ore, registrati 4.598 positivi e 50 vittime. Il tasso di positività sale all'1% (ieri 0,6%)
- di Steno Giulianelli

Bonus terme, dal 28 ottobre online l’elenco delle strutture convenzionate: come funziona

Gli stabilimenti termali che hanno aderito all'incentivo del governo verranno pubblicati sul sito di Invitalia. Per usufruire dei servizi i cittadini dovranno prima scegliere un posto e poi prenotare direttamente per ricevere l'agevolazione
- di Steno Giulianelli

Terza dose vaccino, a che punto siamo in Italia e i pareri degli esperti

Il via alla nuova vaccinazione è stato dato il 20 settembre 2021 con l’avvio delle dosi addizionali per i circa 3 milioni di pazienti “fragili”. Dal 27 settembre è stata approvata anche la terza dose "booster" per over 80, Rsa, e sanitari. Politici e scienziati continuano a interrogarsi sull’opportunità di estendere la terza dose di vaccino anti-Covid al resto della popolazione, mentre l'Agenzia europea del farmaco, dopo Pfizer, ha autorizzato anche l'uso di Moderna per il terzo richiamo
- di Steno Giulianelli

Decreto Recovery, dai fondi al turismo all'università: gli investimenti previsti

Il testo arriva all’esame del Consiglio dei ministri. Tra i 42 articoli per dare forma al Piano nazionale di ripresa e resilienza, risorse per strutture alberghiere, misure contro il degrado urbano delle città, controlli antimafia nei cantieri e più fondi per borse di studio e alloggi per gli studenti.
- di Steno Giulianelli

Covid, come prenotare la terza dose di vaccino in Italia

La terza dose “verosimilmente sarà necessaria per tutti”. A sottolinearlo il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. Ecco allora, per alcune Regioni italiane, tutte le modalità di accesso necessarie per la prenotazione dell’ulteriore dose di vaccino anti-Covid.
- di Steno Giulianelli

Covid, Unicef: a Paesi G20 15 volte più dosi procapite vaccino Africa subsahariana

Secondo una nuova analisi dell’Unicef, i paesi del G20 hanno ricevuto un numero di dosi pro capite di vaccino contro il Covid-19 15 volte maggiore rispetto ai paesi dell’Africa subsahariana. L’indagine, condotta dall’azienda di analisi scientifiche Airfinity, rivela la gravità della disuguaglianza nell’accesso ai vaccini fra i paesi ad alto reddito e quelli a basso reddito, soprattutto in Africa.
- di Steno Giulianelli

Esenzione vaccino, ecco a chi spetta

Sono circa 300mila le persone che in Italia hanno ottenuto un certificato di esenzione al vaccino anti Covid-19. Alternativa al Green pass, è destinata a coloro che per ragioni di salute certificate non possono ricevere la vaccinazione anti sars-cov2. L'APPROFONDIMENTO

- di Daniele Troilo

Come prenotare la terza dose di vaccino in Italia

La terza dose “verosimilmente sarà necessaria per tutti”. A sottolinearlo il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri. Ecco allora, per alcune Regioni italiane, tutte le modalità di accesso necessarie per la prenotazione dell’ulteriore dose di vaccino anti-Covid. LA SCHEDA

- di Daniele Troilo

Green pass, Puzzer esce da Coordinamento 15/10 e fonda Gente come noi 

Il portuale Stefano Puzzer esce dal Coordinamento 15 ottobre, sorto durante le ultime manifestazioni no green pass a Trieste, e fonda un nuovo movimento che si chiama "Gente come noi - Fvg". L'annuncio viene dato attraverso una nota. Il leader della protesta contro la carta verde nata nel capoluogo giuliano istituisce l'organismo assieme a Eva Genzo, operaia metalmeccanica, portavoce dei lavoratori di Trieste e Monfalcone no Green pass, e Claudia Castellana, sanitaria triestina, entrambe già presenti nel movimento nato durante le proteste a Trieste, oltre a Raffaella Vignoli e Matteo Bruch, "cittadini e lavoratori di Trieste, rappresentanti le diverse realtà lavorative della città". "Attraverso questo gruppo - si legge - verrà dato seguito alla lotta comune finalizzata al raggiungimento degli obiettivi già specificati fino a oggi ovvero abolizione del Green pass e dell'obbligo vaccinale per tutti i cittadini". Tra gli elementi del codice etico che ispirano l'attività del neo organismo: "nessuna appartenenza politica o sindacale", "nessuna violenza ma solo manifestazioni e resistenza pacifica", "sì ad azioni che sono finalizzate a favorire la solidarietà, il dialogo e la reciproca comprensione tra cittadini, anche di pensiero diverso".
- di Redazione Sky TG24

Covid Cile, pensa a introdurre vaccinazione annuale 

Il ministero della Salute del Cile sta studiando l'eventualità di una applicazione del vaccino contro il Covid-19 per combattere l'epidemia e controllare definitivamente i contagi. Al riguardo la sottosegretaria alla Salute, Paula Daza, ha confermato che "dobbiamo continuare a osservare l'effetto della terza dose di richiamo, e studiare quanto tempo dopo potrebbe essere necessario aggiungerne una quarta, e a quanto sembra, per quello che sostengono gli esperti e i virologi, questo succederà". Daza ha sostenuto infine che effettivamente esperti nazionali e internazionali pensano che "probabilmente avremo bisogno del vaccino contro il Covid-19 almeno una volta all'anno". Da parte sua il ministro della Salute cileno, Enrique Paris, ha sostenuto che nel 2022 non si tornerà allo schema completo applicato quest'anno di due dosi di vaccino più una terza di richiamo. "Molto probabilmente - ha concluso - l'ipotesi che si adotterà sarà quella della somministrazione di una dose di richiamo annuale, simile a quello che si fa per l'influenza". 
- di Redazione Sky TG24

Pillola anti-Covid, Merck rinuncia alle royalty 

L'azienda ha concesso una licenza per Molnupiravir a un'organizzazione no-profit sostenuta dalle Nazioni Unite, che consentirà di produrre e vendere il farmaco a basso costo in 105 Paesi in Africa e Asia. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid, la Cina inizia a vaccinare i bambini dai 3 agli 11 anni

Mentre il 76% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale, nei giorni scorsi già alcuni governi locali di città e di almeno cinque province avevano emesso gli avvisi sull'avvio dei piani vaccinali anche per i più piccoli. LEGGI QUI
- di Redazione Sky TG24

Terza dose vaccino, a che punto siamo in Italia e i pareri degli esperti

Il via alla nuova vaccinazione è stato dato il 20 settembre 2021 con l’avvio delle dosi addizionali per i circa 3 milioni di pazienti “fragili”. Dal 27 settembre è stata approvata anche la terza dose "booster" per over 80, Rsa, e sanitari. Politici e scienziati continuano a interrogarsi sull’opportunità di estendere la terza dose di vaccino anti-Covid al resto della popolazione, mentre l'Agenzia europea del farmaco, dopo Pfizer, ha autorizzato anche l'uso di Moderna per il terzo richiamo.
- di Redazione Sky TG24

Covid Calabria, si punta all'ottimizzazione vaccinale 

Ottimizzare l'organizzazione vaccinale anti-Covid in Calabria. E' stato questo il tema centrale di una riunione svoltasi tra la struttura commissariale alla Sanità regionale, la Protezione Civile Calabria e i rappresentanti delle Aziende sanitarie ed ospedaliere della regione. "Al centro dell'incontro - è detto in un comunicato - la volontà di dare un nuovo assetto al sistema dei vaccini contro il Coronavirus, partendo da alcune valutazioni: aver ormai vaccinato l'81% della popolazione calabrese vaccinabile; il bisogno di reintegrare il personale sanitario nel proprio abituale posto di lavoro per migliorare la cura degli assistiti; l'importanza di razionalizzare la spesa pubblica; la necessità di ripristinare la destinazione d'uso di alcuni edifici e, quindi, tornare a vivere, ad esempio, palazzetti dello sport e palestre trasformati in questi mesi in punti vaccinali, che vuol significare anche riprendere le piacevoli abitudini sociali che il Covid ha congelato per un lungo periodo".
- di Redazione Sky TG24

Covid, sindaco del Casertano chiude due scuole 

Il sindaco di Cesa (Caserta) Enzo Guida ha disposto la chiusura delle scuole primaria e secondaria per i giorni 28, 29 e 30 ottobre visto l'aumento del numero dei contagi da Covid. "Attualmente - spiega Guida - ci sono ben 7 casi di positività alla scuola elementare 'Rodari' che riguardano sei studenti e una docente, mentre alla media 'Bagno' i positivi sono 3 tra gli alunni. Ho deciso quindi di chiudere gli istituti per provvedere una sanificazione straordinaria degli edifici". Nel Casertano il Covid sembra in lieve risalita: nelle ultime 24 ore, da quanto attesta il report giornaliero dell'Asl di Caserta, sono stati registrati 123 nuovi positivi per un totale di 1174 positivi attuali nel Casertano (71 in più di ieri considerando anche i 50 guariti giornalieri). Due persone sono decedute nelle ultime ore, che aggiornano il bilancio da inizio pandemia (marzo 2020) a 1337 vittime. Il tasso di positività supera l'8% (1462 i tamponi effettuati nelle ultime 214 ore).
- di Redazione Sky TG24

Covid, Kyriakides: "Casi salgono in tutta Ue, vaccinatevi"

I casi di Covid-19 "stanno crescendo ancora negli Stati membri" dell'Ue. "Il messaggio ai cittadini, ovunque, è lo stesso: fidatevi della scienza sui vaccini". Lo dice via social la commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides, che oggi si è riunita con i consulenti scientifici della Commissione per discutere di come aumentare i tassi di vaccinazione e delle misure di salute pubblica da adottare contro la pandemia.
- di Redazione Sky TG24

Covid Spagna, incidenza dei contagi in lieve rialzo 

Nuovo lieve aumento dell'incidenza del coronavirus in Spagna, ora di nuovo vicina alla soglia dei 50 casi ogni 100.000 abitanti, che indica l'ingresso in una situazione di "rischio medio" da quella di "rischio basso", secondo i parametri delle autorità nazionali. Gli ultimi dati del Ministero della Sanità indicano infatti che l'incidenza su 14 giorni è ora di 49,37 casi ogni 100.000 abitanti, mentre ieri era di 46,01 e il giorno prima di 46,38. Secondo quanto spiegato da esperti al quotidiano El País, su questi dati influisce però un fattore definito "effetto calendario", che può provocare uno sbalzo del numero dei contagi giornalieri contabilizzati quando nei 14 giorni precedenti c'è un periodo festivo (in Spagna c'è stato un ponte in occasione della festa nazionale del 12 ottobre, giorno del primo sbarco di Cristoforo Colombo in America). Nella maggior parte delle regioni, la tendenza dell'incidenza rimane per il momento pressoché stabile o in lieve rialzo, secondo gli ultimi dati disponibili. L'indice di positività attuale è del 2,49%. Nel Paese sono stati registrati da inizio pandemia poco più di 5 milioni di casi e 87.289 morti. L'88,5% della popolazione over 12 ha completato il ciclo di vaccinazione.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24