Covid, news. Il bollettino del 9 maggio: 8.292 nuovi casi su 226.006 tamponi. 139 morti

©Ansa

Come da norma del weekend, calano i test analizzati e risale il tasso di positività: 3,7%. Diminuiscono di 379 unità i ricoveri ordinari, di 19 quelli in terapia intensiva. Da domani quasi tutta Italia in giallo, tranne Valle d'Aosta, Sardegna, Sicilia. Ok alle visite nelle RSA, ma con il Green Pass. Stop alla mini-quarantena per chi arriva dai Paesi europei

 

1 nuovo post
Secondo l'ultimo report del ministero della Salute i nuovi contagi sono 8.292 a fronte di 226.006. (tasso di positività al 3,66%). I decessi sono 139. Calano le terapie intensive (-19) e i ricoveri ordinari (-379).(BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE) L'Italia potrebbe presto varare nuove aperture se i dati incoraggianti di questi giorni consolideranno la tendenza. Il premier Mario Draghi, da Oporto, ribadisce la volontà del governo di "riaprire ma farlo con la testa". Bisogna "calcolare bene il rischio - aggiunge - i dati sono abbastanza incoraggianti. Se l'andamento dovesse continuare in questa direzione, la cabina di regia procederà ad altre riaperture". Dal 15 maggio stop alla quarantena tra i Paesi Ue. 
Da lunedì nessuna Regione sarà in area rossa. Passano in arancione Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta, e tutte le altre Regioni e PPAA saranno in giallo, secondo le nuove ordinanze del ministro Speranza, sulla base dei dati della cabina di regia. Il ministro riapre anche le visite nelle Rsa dietro la presentazione di un green pass. 
I NUMERI DELLA PANDEMIA DEL 9 MAGGIO: I PARTE - II PARTE - III PARTE

Le ultime notizie:

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

  • La newsletter sulle notizie più lette notizie (clicca qui
  • Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui
  • Le notizie audio con i titoli del Tg (clicca qui)
- di Redazione Sky TG24
- di Daniele Troilo

Di Maio-Speranza: dal 15 maggio via quarantena da Paesi Ue, Uk e Israele

Da metà mese non sarà più necessario osservare un periodo di isolamento precauzionale all’arrivo in Italia per chi proviene da Stati membri dell’Unione Europea. A questi si aggiungono Regno Unito e Israele, mentre la stessa regola da metà giugno dovrebbe essere valida anche per chi arriva dagli Stati Uniti. È quanto emerge dal tavolo operativo a cui hanno partecipato i titolari del ministero degli Esteri e di quello della Salute. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Il calendario delle riaperture: dal coprifuoco alla quarantena per i turisti

La prossima settimana il governo si riunirà per valutare l’andamento della pandemia da coronavirus e sulla base dei dati deciderà se e come allentare alcune tra le restrizioni attualmente in vigore. L’eliminazione di alcune regole, come l’obbligo di quarantena per chi arriva da Paesi Ue, ha già una data fissata, mentre si continua a discutere su alcuni temi, come il divieto di circolazione dalle 22 alle 5. Ecco la mappa delle riaperture già stabilite e quelle su cui si sta ancora discutendo. LA GALLERY
- di Daniele Troilo

Folla in centro Bergamo, locali rifiutano prenotazioni

Pienone oggi a Bergamo: la città più colpita dalla prima ondata della pandemia da coronavirus è stata invasa da migliaia di persone. Tanto che diversi bar e ristoranti hanno dovuto rifiutare tante prenotazioni perché già pieni. Gente lungo la Corsarola in Città Alta e pure a Bergamo Bassa. Tutto esaurito nei locali, che potevano accogliere i clienti solo negli spazi esterni. Oggi a Bergamo e provincia sono state celebrate diverse Prime Comunioni con relativo banchetto e recuperate tante cerimonie annullate nei mesi scorsi.
- di Daniele Troilo

Spagna revocato lo stato di emergenza: via il coprifuoco e le restrizioni. FOTO

Madrid ha eliminato la misura che era in vigore dallo scorso ottobre. Una decisione che consente adesso ai cittadini di potersi muovere liberamente tra le regioni ma non solo: nella maggior parte delle zone del Paese si potrà adesso uscire anche dopo le 23. Già nella prima notte, però, arresti e scontri con la polizia. LE FOTO
- di Daniele Troilo

Rissa a Milano dopo il coprifuoco, 4 arrestati

Quattro sudamericani, 3 donne e un uomo, sono stati arrestati dai carabinieri per una rissa scoppiata a Milano dopo il coprifuoco. Pochi minuti dopo la mezzanotte gli agenti sono intervenuti per la segnalazione di una lite tra almeno 10 persone che si colpivano con calci e pugni in piazza Argentina. All'arrivo delle volanti c'erano ancora i 4 che continuavano a colpirsi a vicenda. Nel corso della concitazione un poliziotto ha riportato una lieve escoriazione. In manette due peruviane di 18 e 20 anni, una 19enne di El Salvador e un messicano di 21 anni. 
- di Daniele Troilo

Vaccino Covid, Breton: “L’Ue non rinnova il contratto con AstraZeneca”

Il commissario al Commercio interno ha annunciato su France Inter che la Commissione europea non ha prolungato l’accordo - in scadenza a fine giugno - con l’azienda anglo-svedese che produce il farmaco: “Vedremo cosa succederà". E ha aggiunto: "Abbiamo iniziato con Pfizer a lavorare con la seconda fase e i vaccini di seconda generazione". LA NOTIZIA
- di Daniele Troilo

Vaccini Napoli, 40 giorni per richiamo Pfizer e Moderna

L'ASL Napoli 1 Centro ricorda di aver attivato una rete di hub: centro vaccinale interaziendale hangar Atitech, con capacità di 6.000-8.000 diso al giorno attivo dal 2 maggio. LA NOTIZIA
- di Daniele Troilo

Trentino Alto Adige, laghi e ristoranti presi d'assalto

Sul lago di Garda sono ritornati dopo oltre otto mesi i turisti tedeschi. Ristoranti in zone di montagna del Trentino Alto Adige e le località turistiche sul lago di Garda sono stati presi d'assalto nel primo fine settimana di riaperture e con quasi tutta Italia in zona gialla. A favorire il pienone nei ristoranti è stata la stupenda giornata di sole e la colonnina di mercurio sopra i 25 gradi. Ieri e oggi sulle strade che costeggiano il lago di Garda, da Riva fino a Peschiera, il traffico è stato per tutta la giornata molto sostenuto con lunghe code nel tardo pomeriggio. I turisti tedeschi ma anche quelli italiani sono tornati ad animare le spiagge che s'affacciano sul più grande lago d'Italia. In serata traffico rallentato verso Bolzano per le centinaia di persone che rientravano dall'Oltradige, in particolare dai laghi di Caldaro e Monticolo. Tavolini esterni di bar e ristoranti che hanno fatto segnare per ore il tutto esaurito è senza dubbio un buon segnale in vista dei prossimi fine settimana e soprattutto della stagione estiva, la seconda segnalata dalla pandemia di Covid-19 ma anche la prima caratterizzata dalle vaccinazioni. Chi ha effettuato lunghe camminate, chi ha aperto la stagione delle gite in bicicletta, la giornata odierna ha avuto un forte afflusso nei ristoranti del Trentino Alto Adige anche per la concomitante festa della mamma (Muttertag), celebrazione particolarmente sentita tra le montagne della provincia di Bolzano. 
- di Daniele Troilo

Covid, coppia rimpatriata dall’India: positivo anche il marito

Atterrati la sera dell’8 maggio all’aeroporto di Pisa, Simonetta Filippini ed Enzo Galli sono rientrati dall’Asia dopo tre settimane a Nuova Delhi. Con loro anche la bambina adottata. Dopo la positività della donna, già riscontrata in India, arriva la conferma anche per l’uomo che adesso è in terapia sub-intensiva. LA NOTIZIA
- di Daniele Troilo

In Spagna revocato lo stato di emergenza: via il coprifuoco e le restrizioni. FOTO

Madrid ha eliminato la misura che era in vigore dallo scorso ottobre. Una decisione che consente adesso ai cittadini di potersi muovere liberamente tra le regioni ma non solo: nella maggior parte delle zone del Paese si potrà adesso uscire anche dopo le 23. Già nella prima notte, però, arresti e scontri con la polizia
- di Steno Giulianelli

Mascherine e distanze: le linee guida delle Regioni per far ripartire i matrimoni

La Conferenza delle Regioni ha proposto un protocollo per far ripartire uno dei settori più colpiti dalle restrizioni anti-coronavirus: nel decreto in vigore non è indicata una data, ma la prossima settimana il governo riesaminerà le misure e l’obiettivo è consentire i banchetti da giugno. Tra i punti: ospiti distanziati e con la mascherina, privilegiare gli spazi all'aperto, buffet self service solo con prodotti monodose, obbligo di mantenere l'elenco dei partecipanti per 14 giorni
- di Steno Giulianelli

Novità per congedi straordinari e bonus baby-sitting: i beneficiari

Tra i principali cambiamenti le modalità di fruizione degli stessi e le categorie a cui spettano. Nel testo, approvato in via definitiva lo scorso 5 maggio dall'Aula del Senato, oltre all'attività didattica spuntano riferimenti a quella educativa. I dettagli
- di Steno Giulianelli

Covid, l’andamento del contagio in Italia negli ultimi giorni

Prosegue il calo della curva dei contagi da coronavirus e dei ricoveri, sia in terapia intensiva che nei reparti ordinari. Inizia a registrarsi un calo della mortalità, anche se in questa settimana non si è scesi sotto quota 200 vittime giornaliere. L’indice Rt è di nuovo in salita (0,89 contro lo 0,85 della scorsa settimana). Scende invece l’incidenza: 127 casi settimanali ogni 100mila abitanti (contro i 146 di sette giorni fa). Gli italiani vaccinati sono 23.349.402. Hanno ricevuto anche il richiamo in 7.155.712
- di Steno Giulianelli

Riapertura spiagge, dal Veneto alla Sicilia: il calendario regione per regione

Da chi è già ripartito a chi punta a piazzare ombrelloni e sdraio sulle spiagge a partire da metà maggio. Non c’è una data univoca in Italia per il riavvio degli stabilimenti balneari e in ogni area del Paese si procede in ordine sparso. Ecco la mappa
- di Daniele Troilo

Covid, il calendario delle riaperture: dal coprifuoco alla quarantena per i turisti

La prossima settimana il governo si riunirà per valutare l’andamento della pandemia da coronavirus e sulla base dei dati deciderà se e come allentare alcune tra le restrizioni attualmente in vigore. L’eliminazione di alcune regole, come l’obbligo di quarantena per chi arriva da Paesi Ue, ha già una data fissata, mentre si continua a discutere su alcuni temi, come il divieto di circolazione dalle 22 alle 5. Ecco la mappa delle riaperture già stabilite e quelle su cui si sta ancora discutendo
- di Daniele Troilo

Di Maio: "Lavoriamo per portate i turisti stranieri in Italia"

"Tra qualche ora partirò per Bruxelles, domani in programma il Consiglio Affari Esteri per discutere con i miei omologhi dei principali dossier internazionali e coordinarci al meglio sulle riaperture. Siamo pronti a ricevere il prima possibile in Italia turisti stranieri". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
- di Daniele Troilo

Di Maio: "Serve deroga anche sui macchinari per vaccini"

"Oltre a superare la proprietà intellettuale per i vaccini anti Covid, dobbiamo superare anche la proprietà intellettuale relativa ai macchinari che servono a produrli. È necessaria una grande azione coraggiosa del Wto che siamo pronti a sostenere, così da arrivare in poche settimane ad un accordo partendo dalle proposte avanzate da USA, Sud Africa e India". Lo scrive su Fb Luigi Di Maio che oggi alla Farnesina ha incontrato la dg del Wto: "C'è stata totale intesa", ha riferito il ministro degli Esteri.
- di Daniele Troilo

Covid, l’andamento del contagio in Italia negli ultimi giorni

Prosegue il calo della curva dei contagi da coronavirus e dei ricoveri, sia in terapia intensiva che nei reparti ordinari. Inizia a registrarsi un calo della mortalità, anche se in questa settimana non si è scesi sotto quota 200 vittime giornaliere. L’indice Rt è di nuovo in salita (0,89 contro lo 0,85 della scorsa settimana). Scende invece l’incidenza: 127 casi settimanali ogni 100mila abitanti (contro i 146 di sette giorni fa). Gli italiani vaccinati sono 23.349.402. Hanno ricevuto anche il richiamo in 7.155.712
- di Daniele Troilo

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.