Coronavirus, news. Il bollettino del 24 ottobre: 19.644 contagi e 177.669 tamponi

Sono 151 i morti nelle ultime 24 ore, 79 i ricoveri in terapia intensiva in più rispetto a ieri. Possibile conferenza stampa di Conte in serata per presentare un nuovo dpcm. Il premier in un messaggio alla Cna: "Lavoriamo a ristoro rapido per chi è in difficoltà". Boccia: "Lockdown totale? Non è il momento". Prima notte di chiusura nottura nel Lazio. Da lunedì anche in Calabria e Piemonte. Scontri e proteste contro le chiusure a Napoli: aggredita la troupe di Sky TG24

 

1 nuovo post

Covid Lazio, a Latina,71 contagi in struttura per anziani a Itri

"La ASL di Latina ha comunicato 71 casi positivi tra ospiti e operatori, nella struttura sociale per anziani di Itri. In corso l'indagine epidemiologica. Eseguiti tutti i tamponi e isolamento della struttura". Lo comunica l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio. GLI AGGIORNAMENTI DAL LAZIO
- di Redazione Sky TG24

Patto Scienza, necessari subito test rapidi nelle scuole

La diagnostica in ambito scolastico "deve essere uniformata e potenziata, attraverso l'introduzione di test rapidi antigenici e la procedura di pooling, in modo da evitare di affaticare ulteriormente il sistema diagnostico nazionale, già sotto stress per la ripresa epidemica in atto". Lo affermano i ricercatori Enrico Bucci e Antonella Viola del Patto Trasversale per la scienza nell'analisi condotta sul rischio di contagi da Covid nelle scuole. "Insistiamo sulla necessità - si legge - di utilizzare da subito test rapidi come strumenti di investigazione diagnostica e monitoraggio sanitario".
- di Redazione Sky TG24

Boccia convoca Regioni, Anci e Province alle 16.30

Il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia ha convocato per le 16.30 la riunione con le Regioni per fare il punto sulle nuove misure per contenere la crescita del virus. All'incontro in videoconferenza, oltre ai rappresentanti di comuni e province, saranno presenti anche il ministro della Salute Roberto Speranza e il Commissario per l'emergenza Domenico Arcuri. L'INTERVISTA DEL MINISTRO A SKY TG24
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus, la Spagna verso un nuovo stato di allarme

La Spagna si avvia verso un nuovo stato di allarme. L'esecutivo di Pedro Sánchez, secondo quanto riportano in grande evidenza i principali quotidiani spagnoli, ha intenzione di farlo in un Consiglio dei ministri straordinario che potrebbe essere convocato già domani. La richiesta di decretare lo stato di allarme - che consentirebbe di varare misure a livello nazionale come un coprifuoco notturno in tutto il Paese - è arrivata da numerose comunità autonome ed è stata sostenuta dal ministro della Salute, Salvador Illa (I 10 paesi con più contagi in 24 ore: 5 sono in Europa, c’è l’Italia).
- di Redazione Sky TG24

Covid Usa, Fauci, mascherina obbligatoria se la gente non la usa

"Se la gente non indossa la mascherina allora forse dovremmo renderla obbligatoria": lo ha suggerito in una intervista alla Cnn l'immunologo Anthony Fauci, il volto più noto e autorevole della task force della Casa Bianca contro il covid-19, di fronte alla nuova ondata di contagi negli Usa (Le mascherine bloccano il virus almeno in parte: lo studio).
- di Redazione Sky TG24

Gela, da screening Covid su 100 emergono altri 10 positivi

Test rapidi questa mattina a Gela per coloro i quali si trovavano in quarantena domiciliare o volevano sottoporsi a screening. Su 100 tamponi effettuati 10 persone sono risultate positive al Covid-19 ed ora verranno sottoposte a tampone molecolare. Tra i nuovi positivi ci sono un operatore sanitario dell'ospedale Vittorio Emanuele, un intero nucleo familiare ed un giocatore di Casteltermini che milita in Eccellenza. Lo screening sulla popolazione di Gela e' stato avviato dopo un incremento costante di casi. Nella tabella dell'Asp di Caltanissetta ieri sera a Gela risultavano positive 139 persone di sei ricoverate (tre in terapia intensiva). Gli screening sui gelesi, disposti dalla direzione strategica guidata da Alessandro Caltagirone, proseguiranno la settimana prossima e sono coordinati da Alfonso Cirrone Cipolla, responsabile Covid per il sud della provincia Nissena. GLI AGGIORNAMENTI DALLA SICILIA
 
- di Redazione Sky TG24

Covid Piemonte, la Regione apre nuovo settore emergenza

A partire dalla prossima settimana la direzione dell'Assessorato alla sanità della Regione Piemonte avrà un nuovo settore dedicato all'emergenza covid. Ad annunciarlo è l'assessore regionale alla sanità, Luigi Genesio Icardi, che sottolinea come in questa fase sia "necessario potenziare la direzione sanitaria per concentrare il più possibile l'attenzione sull'emergenza". La responsabilità del nuovo Settore emergenza Covid sarà affidata a Gianfranco Zulian, attuale direttore sanitario dell'Asl di Vercelli. Come gli altri dodici settori della sanità regionale, il Settore Emergenza Covid farà capo alla direzione generale di Fabio Aimar e avrà competenze su tutti i reparti e gli organismi chiamati ad applicare i provvedimenti della programmazione regionale sull'emergenza pandemica, dal Dirmei alle Aziende sanitarie locali. GLI AGGIORNAMENTI DAL PIEMONTE
- di Redazione Sky TG24

Covid Lazio, 64 contagi e 1 decesso in provincia di Rieti

Il bollettino diramato dalla Asl della Provincia di Rieti dopo il monitoraggio delle ultime 24 ore segna 64 nuovi contagi e un decesso. Che ha visto registrare la prima vittima della nuova ondata di epidemia dovuta al Covid-19. Si tratta di un uomo di 84 anni, domiciliato in un Comune della provincia di Rieti ma da tempo ospite in una struttura situata a Roma. E a Contigliano, piccolo paesino dell'hinterland di Rieti che lo scorso aprile fu dichiarato zona rossa per l'esplodere di un focolaio all'interno di una residenza sanitaria, torna lo spettro dell'isolamento totale. Secondo i dati della Asl, infatti, nel territorio del Comune di Contigliano si sono registrati 33 casi, tutti ascrivibili a tre residenze private. GLI AGGIORNAMENTI DAL LAZIO
- di Redazione Sky TG24

Boccia a Sky TG24: "Lockdown totale? Non è il momento. Troveremo un'intesa per la stretta

Il ministro degli Affari Regionali, positivo al Covid e in isolamento, a “L’Ospite”: "Il Covid non ci ha mai lasciato, con i sacrifici di tutti eravamo riusciti a ridurlo e questa estate era partita un po’ più normale, non è un caso che il terzo trimestre è stato un periodo di crescita economica, ma non era andato via. Andrà via con il vaccino". LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO
- di Redazione Sky TG24

Covid ,300 tamponi su studenti e docenti Università Calabria

Sono quasi trecento i tamponi che,questa mattina, la task force dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha effettuato all'Universita' della Calabria. Decine e decine le auto in fila, con a bordo studenti e docenti che hanno deciso volontariamente di sottoporsi ai tamponi di controllo, effettuati alla fine del ponte Bucci, nei pressi della Facolta' di Ingegneria. La task force dell'Asp di Cosenza ha predisposto qui un vero e proprio Covid Point, in stile drive-in, proprio per rendere piu' fluidi e accessibili i percorsi di esecuzione del test. 
- di Redazione Sky TG24

Covid, anestesisti: rianimazioni in sofferenza, serve stretta

"Al governo chiediamo di valutare il trend dei contagi dei prossimi due o tre giorni. Se non calano, crediamo inevitabile che la responsabilita' della politica sia quella di adottare ulteriori restrizioni. Ma io non attenderei 15 giorni, le restrizioni servono subito". A dirlo all'AGI è Alessandro Vergallo, presidente nazionale dell'Associazione
anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi). A suo avviso non c'e' piu' tempo da perdere perché i reparti, vuotati a luglio, adesso sono di nuovo in sofferenza.  "Il numero dei pazienti ricoverati in rianimazione e' una cartina di tornasole sensibile e precisa su come sta viaggiando l'infezione - spiega Vergallo - e purtroppo vediamo che questo numero sta raddoppiando ogni nove giorni. Oggi, in tutto il paese, i ricoverati nei reparti di rianimazione sono 1.110. Se il trend non si interrompe o si inverte, tra 10 giorni di pazienti ne avremo 2.200. E la fotografia che stiamo osservando è retrodatata, in quanto i pazienti che arrivano oggi in rianimazione si sono contagiati presumibilmente circa due settimane fa". 
- di Redazione Sky TG24

Coronavirus Toscana, più 1.526 casi, 11 decessi

La Toscana segna un altro record superando anche quota 1.500 contagi in un giorno. Nelle ultime 24 ore sono stati 1.526 i nuovi casi, più 5,5%, età media 44 anni. Ci sono stati anche 11 decessi: si tratta di 8 uomini e 3 donne, età media di 86,6 anni, morti 4 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 3 a Pisa, 3 a Livorno. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 987.024, 13.369 in più rispetto a ieri. Sono 8.886 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 17,2% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.105 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Da inizio pandemia si registrano 29.427 casi e 1.248 decessi. 
- di Redazione Sky TG24

Covid Austria, boom di nuovi casi, 3.614 in un giorno

E' boom di nuovi casi di Covid-19 in Austria ormai quasi tutta considerata 'zona rossa'. Con 3.614 nuovi positivi, si tratta di un nuovo record giornaliero dall'inizio dell'emergenza: mai prima erano state registrati oltre 3.000 nuovi contagi da coronavirus in 24 ore, mille più rispetto al giorno precedente. Come comunicato dai ministeri dell'Interno e della Salute, le persone attualmente positive sono 20.273 su un totale dall'inizio della pandemia di 78.029 casi. I decessi complessivi sfiorano quota mille (965). Ad oggi i pazienti ricoverati negli ospedali sono 1.177, 175 di essi si trovano in terapia intensiva. 
- di Redazione Sky TG24

Belgio, coprifuoco anticipato alle 22 a Bruxelles

Nuova stretta a Bruxelles sulle misure di contenimento del coronavirus. Come già deciso in Vallonia Il coprifuoco si applicherà anche a Bruxelles a partire dalle 22 fino alle 6 del mattino. Lo hanno annunciato diversi borgomastri uscendo dalla riunione dell'unità di crisi, stando a quanto scrive l'agenzia di stampa Belga. Inoltre indossare una mascherina diventa di nuovo obbligatorio ovunque, mentre le sale di spettacolo, i teatri e i cinema, come i palazzetti dello sport saranno inaccessibili al pubblico. Le nuove regole saranno valide a partire da lunedì 26 ottobre fino al 19 novembre.
- di Redazione Sky TG24

Boccia a Sky TG24: fase con primo lockdown "non esiste più"

La fase in cui vi fu un lockdown generalizzato "non c'e' piu' e non esiste piu'". Lo ha detto a Sky TG24 il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia. "Le valutazioni - ha aggiunto - saranno fatte sempre di comune accordo tra le forze politiche tutte". 
- di Redazione Sky TG24

Patto Scienza, probabile contagio a scuola come fuori

Le scuole non rappresentano un "moltiplicatore di infezioni" ma "non sono più protette del resto della comunità e il tasso di infezione scolastica appare seguire quello della comunità circostante". Pertanto, "la probabilità di infezione in una scuola non è significativamente diversa da quella della società nel suo complesso". E' questa la conclusione di un'analisi condotta da Enrico Bucci e Antonella Viola del Patto Trasversale per la scienza. "Al momento non esistono motivi per evocare la chiusura delle scuole più di quanto non ve ne siano per un lockdown dell'intera società" ma è "urgente intervenire su regole e procedure".
- di Redazione Sky TG24

Guerriglia Napoli, condannati i due uomini arrestati

Sono stati processati per direttissima e condannati i due 32enni, con precedenti per reati di droga, arrestati dalla Digos con l'accusa di violenze, danneggiamenti e resistenza durante gli scontri di ieri sera a Napoli. Per uno dei due la condanna è stata a un anno e 8 mesi; per il secondo, un anno e due mesi con pena sospesa. Aggredita a Napoli la troupe di Sky Tg24. VIDEO
- di Redazione Sky TG24

Covid Lombardia, l'esito del tampone si può consultare da casa

Per usufruire del servizio in fase di prenotazione o di esecuzione del tampone, si dovrà comunicare la volontà di aderire alla modalità online di ritiro degli esiti, basterà poi accedere alla homepage del fascicolo sanitario elettronico per avere il risultato del test. L'APPROFONDIMENTO
- di Redazione Sky TG24

Covid Milano: Ats attiva portale Cor, dedicato a cittadini positivi

I cittadini coinvolti dall'iniziativa "riceveranno un SMS - si legge in una nota - attraverso il quale potranno registrarsi al portale ed ottenere così informazioni, consigli e servizi per essere supportati durante il periodo di isolamento a cui devono sottostare". LEGGI L'APPROFONDINENTO

- di Redazione Sky TG24

Speranza convoca Cts, riunione nel pomeriggio

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha convocato per il pomeriggio il Comitato tecnico scientifico. La riunione è in programma alle 15.30, con gli esperti che dovrebbero analizzare le possibili nuove misure per frenare la crescita dei contagi.
- di Redazione Sky TG24

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24