Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Brescia, trovato morto in casa, si indaga per omicidio

1' di lettura

La vittima, Fabio Ravelli, aveva 48 anni. Sarebbe morto nel suo appartamento di Borgosatollo la notte tra il 24 e il 25 novembre. Il delitto sarebbe maturato in un contesto legato allo spaccio di stupefacenti

Potrebbe essere stato ucciso Fabio Ravelli, l'operaio bresciano di 48 anni trovato senza vita sul pavimento del suo appartamento di Borgosatollo (Brescia). L'uomo viveva da solo. La Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio volontario e il delitto sarebbe maturato in un contesto legato allo spaccio di stupefacenti.

Indagini nella casa della vittima

La morte dell'uomo risalirebbe alla notte tra domenica 24 e lunedì 25 novembre, ma solo il giorno dopo è scattato l'allarme. Nelle scorse ore a Borgosatollo si è recato anche il magistrato di turno e su una delle pareti gli investigatori avrebbero visto una scritta realizzata con un gessetto blu, giudicata "inquietante". In quattro sono stati convocati e sentiti in caserma. La procura ha disposto l'autopsia.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"