Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo: allerta meteo arancione in Liguria, Lombardia, Piemonte e Toscana

Meteo, previsioni di giovedì 23 e venerdì 24

2' di lettura

Diverse scuole rimarranno chiuse nelle regioni del Nord-Ovest. La perturbazione, proveniente dalla Spagna, toccherà anche le aree centrali tirreniche, la Sicilia e la Sardegna

Il dipartimento della Protezione Civile ha emesso per oggi un avviso di allerta meteo arancione per rischio idrogeologico su Liguria, gran parte della Lombardia, Piemonte e Toscana (LE PREVISIONI). Ma la nuova perturbazione, proveniente dalla Spagna,  oltre che il nord-ovest del Paese, già colpito dall’ondata di maltempo dei giorni scorsi, toccherà anche le regioni centrali tirreniche e la Sicilia. Diverse scuole rimarranno chiuse in Toscana, Piemonte e Liguria. Lezioni regolari, comunque, a Genova.

Quali zone sono in allerta arancione

L'allerta arancione per rischio idrogeologico riguarda in Liguria i bacini liguri padani di levante e di ponente, nonché i bacini liguri marittimi di centro. In Lombardia la Protezione civile mette in guardia per l'Appennino pavese. Belbo e Bormida, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po le aree coinvolte dall'allerta arancione in Piemonte. In Toscana, alta l'attenzione per Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Ombrone Grossetano-Medio, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Ombrone Grossetano-Costa, Etruria.

Le zone in allerta gialla per rischio temporali al Nord

La mappa delle zone coinvolte si allarga, se si considera l'allerta gialla per rischio temporali. In questo caso, l'avviso della Protezione civile è stato emesso per 8 regioni. In Lombardia per laghi e Prealpi orientali, nodo idraulico di Milano, pianura centrale, alta pianura orientale, bassa pianura orientale, Appennino pavese e bassa pianura occidentale. In Piemonte per Belbo e Bormida, Pianura settentrionale, Toce, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valle Tanaro. In Toscana attenzione alta per Serchio-Costa, Ombrone Grossetano-Alto, Serchio-Garfagnana-Lima, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia, Valdarno Inferiore, Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana. In Emilia Romagna, sono a rischio bacini emiliani centrali e occidentali.

L'allerta gialla per rischio temporali al Centro e sulle isole

Nel Lazio, l'allerta riguarda anche Roma oltre che bacini costieri Nord e Sud, Appennino di Rieti, bacino Medio Tevere, bacino del Liri e Aniene. In Umbria è allarme per Nera-Corno, Trasimeno-Nestore, Chiani-Paglia, Medio Tevere, Alto Tevere, Chiascio-Topino. In Sardegna vengono monitorati bacini Montevecchio, Pischilappiu, Iglesiente, Campidano, bacini Flumendosa, Flumineddu, bacino del Tirso, Logudoro. In Sicilia allerta gialla per le zone centro-meridionale, sud-occidentale e nord-occidentale. A rischio temporali anche le isole Pelagie, le Egadi, Pantelleria e Ustica.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"