Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Concorso per funzionari giudiziari, dal 12 al 18 novembre le prove preselettive

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 23/10

2' di lettura

Le date sono state comunicate nell’avviso sul sito del Ripam. Verranno coperti 2329 posti di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di funzionario. Il concorso si terrà a Roma e i candidati dovranno rispondere a 60 quesiti a risposta multipla

Si svolgeranno a Roma dal 12 al 18 novembre 2019 le prove preselettive relative al concorso per funzionari giudiziari, precisamente per la copertura di 2329 posti di personale non dirigenziale a tempo indeterminato per il profilo di funzionario, da inquadrare nell'area funzionale terza, fascia economica F1, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia, ad eccezione della Regione Valle d’Aosta. È quanto si legge nell’avviso pubblicato sul sito istituzionale del Ripam.

L'ordine alfabetico dei candidati

L'indicazione esatta della sede dove si svolgerà il concorso a Roma sarà resa nota sul sito Ripam entro l'8 novembre 2019. Per accedere ai locali dove si terrà la prova, i candidati dovranno presentarsi con un documento di riconoscimento valido e con la ricevuta di invio della domanda rilasciata dal sistema informatico al momento della compilazione on-line. Inoltre, dovranno acconsentire a essere sottoposti a controlli di rito, anche personali. A questo link si trova l’ordine alfabetico con cui presentarsi alle prove a partire dalle persone i cui cognomi iniziano con la lettera “D” (lettera estratta dalla Commissione esaminatrice).

In cosa consiste la prova preselettiva

La prova preselettiva è formata da 60 quesiti a risposta multipla. Di questi, 20 sono attitudinali, per verificare le capacità logico-matematiche (basate su serie numeriche, alfabetiche e alfanumeriche); abilità di calcolo; frazioni; proporzioni/percentuali; medie; velocità/distanza/tempo; divisibilità; mcm/MCD. Altri 40 quesiti servono invece per verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale; diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo, alla disciplina del lavoro pubblico, al codice degli appalti.

Come si calcola il punteggio

I candidati hanno complessivamente 60 minuti per svolgere la prova preselettiva. L’attribuzione dei punteggi avviene nel modo seguente: +1 per ogni risposta esatta, - 0,33 per ogni risposta errata e 0 per ogni mancata risposta o per risposte multiple. Come già comunicato al momento della pubblicazione del bando, la Commissione Ripam, avvalendosi del supporto tecnico del Formez PA, ricorrerà all'uso di sistemi informatizzati per la costruzione, il sorteggio e la correzione della prova.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"