Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Alitalia, mercoledì 9 ottobre sciopero di 24 ore: cancellati alcuni voli

I titoli di Sky TG24 delle 18 del 7/10

2' di lettura

Diverse sigle sindacali hanno fatto sapere che piloti e assistenti si fermeranno per una giornata a causa della difficile situazione che sta attraversando la compagnia aerea. Domani il ministro Patuanelli incontrerà i commissari

Nuovo sciopero di Alitalia mercoledì 9 ottobre. Il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, incontrerà nelle prossime ore i commissari straordinari di Alitalia Stefano Paleari, Enrico Laghi e Daniele Discepolo per fare il punto sulla situazione. Piloti e assistenti si fermeranno per una giornata per partecipare allo stop indetto dalla Federazione Nazionale del Trasporto Aereo che raggruppa piloti e assistenti di volo di Anpac, Anpav e An. Uno stop che provocherà diversi disagi per i passeggeri, anche se verranno garantite le fasce dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21. La stessa compagnia ha comunicato che è stata costretta a cancellare una serie di voli, sia nazionali che internazionali, programmati per quel giorno. Nello specifico, sono 198 i voli annullati. La compagnia fa comunque sapere che, "per limitare i disagi dei passeggeri", ha anche "attivato un piano straordinario che prevede l'impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l'obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata. Alitalia prevede che "il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 9 ottobre". Inoltre, in previsione dello sciopero, non si escludono disagi anche nel giorno precedente e in quello successivo. (LA LISTA DEI VOLI CANCELLATI)

Le cause dello sciopero

A causare lo sciopero del 9 ottobre è la difficile situazione che sta attraversando Alitalia e le complicate trattative in corso tra Fs, Mef, Atlantia e Delta per il piano di risanamento e il conseguente rilancio della compagnia. Con una lettera inviata al ministero dello Sviluppo economico, la Ugl - Fnta ha espresso una forte "preoccupazione in merito alle gravi difficoltà emerse nelle ultime ore". "È urgente che la Nuova Alitalia nasca con un Piano Industriale forte e credibile, capace di rilanciarla definitivamente", hanno aggiunto i rappresentanti dei lavoratori. Intanto, proprio il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, secondo quanto si apprende, incontrerà domani, 8 ottobre, i commissari straordinari di Alitalia Stefano Paleari, Enrico Laghi e Daniele Discepolo per fare il punto su Alitalia, dopo la situazione di incertezza che si è venuta a creare con la decisione di Atlantia.

Data ultima modifica 07 ottobre 2019 ore 16:00

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"