Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Genova per noi: ponte Morandi, un anno dopo. 43 rose lanciate nel fiume Polcevera

La giornata di commemorazione delle vittime

Il 14 agosto 2018 la tragedia del viadotto sul torrente che attraversa la città. Oggi, a un anno di distanza, la giornata di commemorazione. Alle 11.36 il minuto di silenzio, poi i familiari hanno gettato i fiori nel fiume per ricordare i loro cari

Leggi tutto
1 nuovo post
 
- di Cecilia.MUSSI

Martinello (direttore 4 Emme): dopo Morandi, oggi più controlli ed investimenti

 
"Devo dire che l'anno appena trascorso e proprio in consegueza del crollo del Morandi ha fatto si' che tante piu' amministrazioni si siano date da fare e abbiano investito molto di piu' in controlli e manutenzione. In quest'anno rispetto agli anni precedenti". Lo sottolinea all'Agi Settimo Martinello, direttore generale di 4 Emme, societa' di Bolzano che si occupa di ispezioni e verifiche
sullo stato dei ponti.
- di Cecilia.MUSSI

Di Maio: Lega ha avuto paura di togliere la concessione ad autostrade 

 
- di Cecilia.MUSSI

Mattarella lascia Genova dopo aver parlato con il sindaco 

 
Dopo la cerimonia per le vittime di ponte Morandi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha lasciato il capannone sotto la nuova pila 9 per fare ritorno a Roma. Prima di salire sull'auto presidenziale ha parlato brevemente con il sindaco di Genova Marco Bucci che lo ha aggiornato sul cantiere per la ricostruzione.  
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI

Salvini: giustizia il più in fretta possibile. Chi ha sbagliato deve pagare fino in fondo

 
"Giustizia in fretta, il più in fretta possibile. Chi ha sbagliato deve pagare fino in fondo. Lo ha detto il ministro Matteo Salvini al termine della messa in ricordo delle vittime del Morandi. "Vedere i piloni nuovi al posto di quelli vecchi? - ha detto con le lacrime agli occhi -
...lo commentavo con qualche papa': il pilone non porta indietro ma e' un segno di rinascita".
- di Cecilia.MUSSI

Salvini: i familiari delle vittime hanno sempre ragione, qualsiasi cosa dicano o chiedano 

 
"I familiari delle vittime hanno sempre ragione, qualsiasi cosa dicano o chiedano  non e' discutibile". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini commentando l'uscita dal capannone dove si teneva la commemorazione delle vittime del crollo del Morandi da parte della delegazione di Atlantia e Aspi. Sono stati i familiari delle vittime a chiedere alle istituzioni di far uscire la
delegazione.
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI

Il messaggio di Autostrade:  "14/8/2018 - 14/8/2019. In ricordo delle vittime di Genova"

 
 Alle ore 11.36, su tutta la rete di Autostrade per l'Italia, i pannelli a messaggio variabile hanno trasmesso il messaggio: "14/8/2018 - 14/8/2019. In ricordo delle vittime di Genova".  
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI

Il presidente Mattarella incontra i familiari delle vittime

 
 
- di Cecilia.MUSSI

Zingaretti su Twitter: si cerchi la verità e si faccia giustizia 

- di Cecilia.MUSSI

Di Maio: il nostro dovere è revocare la concessione 

 
"Il nostro dovere di fronte a tragedie come questa e' di avviare le procedure per la revoca della concessione". Lo ha detto il vicepremier Di Maio dopo la cerimonia per ricordare le 43 vittime di Ponte Morandi.
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI
 
- di Cecilia.MUSSI

Il minuto di silenzio accompagnato da campane e sirene in mare

 
Alle 11.36 il minuto di silenzio per ricordare le vittime è stato accompagnato solo dalle sirene in mare e dalle campane di tutta la citta' . Genova piange cosi' le 43 persone morte a causa del crollo del ponte Morandi.
- di Cecilia.MUSSI
 
- di Cecilia.MUSSI

Toti: il dolore dell'Italia si può lenire solo con la verita'

 
"Il dolore dell'Italia si puo' lenire solo con la verita'". Che un tribunale puo' stabilire. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in occasione della commemorazione delle vittime del ponte Morandi. Toti, che ha ringraziato il capo delle Stato, Sergio Mattarella, le istituzioni per la "cura, l'attenzione e l'affetto" dimostrato, ha poi aggiunto "il vostro dolore non si sanerà, il dolore della Repubblica si sanera' quando si avra' la verita'". "Con il dolore di oggi dico continuiamo a sognare insieme, il traguardo non e' lontano. 
- di Cecilia.MUSSI