Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Trentino, omicidio-suicidio a Romallo: figlio spara ai genitori e si uccide

2' di lettura

Un parente ha trovato in casa i corpi senza vita di padre, madre e figlio. L'omicida-suicida sarebbe David Pancheri, che ha chiesto scusa del gesto in una lettera trovata dagli inquirenti

Ha sparato ai genitori e poi si è tolto la vita. David Pancheri, 45 anni, avrebbe ucciso i genitori - Giampietro, di 79 anni e Adriana Laini di 72 anni - a colpi di pistola nella loro casa di Romallo, nella Val di Non trentina, per poi rivolgere l'arma contro se stesso. A trovare nell’appartamento i tre corpi senza vita di padre, madre e figlio è stato un parente, preoccupato perché non riusciva a mettersi in contatto con la famiglia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l'accaduto.

In una lettera ha chiesto scusa a tutti 

A quanto sembra, la tragedia si sarebbe consumata in mattinata. Pancheri ha chiesto scusa a tutti e ha spiegato i motivi del suo gesto in una lettera ritrovata dagli inquirenti. L'uomo, da qualche anno, viveva a Milano ed era tornato in Trentino per trascorrere le vacanze. L'arma del delitto sarebbe una pistola regolarmente detenuta, forse dal padre.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"