Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Miur, l'elenco delle scuole superiori: come scegliere e iscriversi

Esame di maturità (foto di repertorio - Fotogramma)
5' di lettura

Una volta scelta la tipologia più adatta allo studente, il genitore deve seguire un iter ben preciso sul sito dedicato alle iscrizioni online. Ecco tutti i passaggi da compiere

Per iscriversi alle scuole superiori i moduli cartacei non servono più. Il Ministero dell'Istruzione ha messo a disposizione dei genitori degli studenti che si accingono a scegliere la scuola superiore da frequentare, un'apposita piattaforma su cui effettuare l'operazione. Ecco come funziona.

Scuole superiori: le tipologie disponibili

Le scuole superiori sono quelle che forniscono l'istruzione secondaria di secondo grado. I corsi durano cinque anni e si concludono con l'esame di maturità, che conferisce un diploma. Ci sono tre tipologie di scuole superiori: i licei, gli istituti tecnici e gli istituti professionali. Tra i licei c'è il classico (orientato allo studio di materie umanistiche), lo scientifico (dedicato alle materie scientifiche, ma che offre una formazione completa), il linguistico. Il liceo artistico è dedicato agli studenti creativi e appassionati di arti visive. Tra i percorsi disponibili in questo liceo ci sono: arti figurative, architettura e ambiente, design, audiovisivo e multimediale, grafica, scenografia. Per chi ama la musica, può seguire la sua passione nel liceo musicale e coreutico. Il liceo delle scienze umane è il percorso da seguire per chi vuole lavorare nell'ambito dell'insegnamento o della psicologia. La seconda macro categoria è quella degli istituti tecnici, che a loro volta hanno due rami: quello economico e quello tecnologico. All'interno di quest'ultimo settore ci sono nove specializzazioni: meccanica, meccatronica ed energia; trasporti e logistica; elettronica ed elettrotecnica, informatica e telecomunicazioni; chimica, materiali e biotecnologie; moda; agraria, agroalimentare e agroindustria: costruzioni, ambiente e territorio. La terza macro categoria è quella degli istituti professionali. Questa tipologia offre undici indirizzi di specializzazione: enogastronomia e ospitalità alberghiera; agricoltura e sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane; pesca commerciale e produzioni ittiche; industria e artigianato per il made in Italy; manutenzione e assistenza tecnica; gestione delle acque e riscaldamento ambientale; servizi commerciali; servizi culturali e dello spettacolo; servizi per la sanità e l'assistenza sociale; arti ausiliare delle professioni sanitarie: odontotecnico; arti ausiliare delle professioni sanitarie: ottico.

Come registrarsi

Una volta effettuata la scelta dell'istituto si deve procedere alla registrazione per ottenere le credenziali di accesso al servizio di iscrizione offerto dal Miur. A registrarsi è il genitore o chi esercita la responsabilità genitoriale. Raggiunta la pagina "Registrati" viene richiesto il codice fiscale e la selezione della casella di sicurezza "Non sono un robot". Poi si deve compilare una scheda con dati anagrafici ed email, per poi visualizzare il riepilogo dei dati immessi. A quel punto si clicca su "conferma i tuoi dati" al fine di completare la registrazione. Una mail invierà un link per la conferma della registrazione, mentre una seconda comunicazione invierà le credenziali per accedere al servizio delle iscrizioni online. Al primo accesso la password fornita dovrà essere necessariamente cambiate. Tale procedura non deve essere seguita in caso si possegga un'identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Dopo di che si passa a compilare il modulo di iscrizione online.

Documenti necessari

Prima di accedere al modulo di iscrizione online è necessario ottenere un codice utente e una password. Li si può ottenere attraverso la registrazione oppure accedere con l'identità digitale SPID. I docenti possono utilizzare anche le credenziali Polis per l'accesso: queste si ottengono quando ci si iscrive al servizio per le Istanze OnLine. Una volta ottenute le credenziali di accesso, per compilare la domanda di iscrizione bisogna conoscere il codice della scuola scelta o del Centro di Formazione Professionale prescelto. Questo dato si ottiene attraverso il portale Scuola in Chiaro. Una volta avuto accesso alla domanda, si possono indicare fino a tre scuole o percorsi di istruzione superiore.

Come si compila l'iscrizione online

Dopo aver effettuato la registrazione, si può entrare nell'applicazione cliccando sul bottone "accedi al servizio", digitando le credenziali ottenute. Nell'applicazione basterà cliccare su "Presenta una nuova domanda di iscrizione". A questo punto bisognerà inserire il codice identificativo della scuola o del Centro di Formazione Professionale prescelto. Il modello di domanda online è composto da due sezioni: nella prima vanno inseriti i dati anagrafici dell'alunno; nella seconda bisogna inserire le informazioni di specifico interesse della scuola scelta. Mentre i dati della prima sezione sono necessari, quelli della seconda sono facoltativi. Una volta inseriti tutti i dati, viene visualizzata la domanda per controllarne la correttezza. Dopo di che si clicca su "Invia la domanda". A quel punto non può più essere modificata, a meno di non contattare direttamente la scuola destinataria, che può restituirla ma sempre attraverso il portale.

Iter della domanda

Una volta inoltrata la domanda attraverso il servizio di iscrizione online del Miur, il sistema invia una ricevuta di conferma all'utente insieme a una copia della domanda. La scuola, presa in carico la domanda, ne conferma l'accettazione o, se non ci sono posti disponibili, la inoltra ad altra scuola indicata come scelta alternativa. Man mano che l'iter procede, la famiglia riceve gli aggiornamenti sullo stato della domanda sino alla conferma di accettazione. Ci sono dunque cinque stati: la domanda può essere inoltrata (quindi inviata alla scuola che, dopo la chiusura delle iscrizioni, inizierà le valutazioni), accettata, smistata (se non ci sono posti o in assenza dei requisiti indicati nei criteri di accoglimento delle domande), restituita alla famiglia (può accadere in caso di informazioni mancanti). L'iter della domanda può essere seguito anche attraverso il portale Iscrizioni online, cliccando sulla voce "Visualizza Situazione Domande".

Scadenza presentazione iscrizioni online

Per conoscere il termine ultimo per la presentazione delle domande di iscrizione online alle scuole superiori, si consiglia di visitare l'apposita sezione del sito del Ministero dell'Istruzione.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"