Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Stromboli, esplosione ed eruzione del vulcano: un morto e un ferito

Stromboli, le immagini dei Vigili del Fuoco

L'eruzione del vulcano Stromboli ha provocato una serie di violente esplosioni. E' morto un escursionista di 35 anni mentre un altro è rimasto ferito. Centinaia di turisti stanno lasciando l'isola. Due navi sono pronte per eventuali evacuazioni di massa

Data ultima modifica 03 luglio 2019 ore 19:28

Leggi tutto
1 nuovo post


 
- di maurizio.odor

In corso operazione di salvataggio di due turisti

 
 
Su Stromboli la squadra dei vigili del fuoco di Lipari, trasportata dalla Capitaneria di Porto, sta raggiungendo attraverso una mulattiera Punta dei Corvi, dove si trova il corpo dell'escursionista deceduto. Un elicottero dei pompieri decollato da Salerno è impegnato nel salvataggio di due escursionisti che sarebbero caduti e non possono muoversi, con difficoltà operative per il gran fumo. Sull'isola e' stato inviato un secondo elicottero dal reparto volo di Catania e anche la motobarca dal nucleo di Messina.

 
- di maurizio.odor

 Stromboli: Ingv, due grandi esplosioni e 20 eventi minori

 
 
"A partire dalle 16:46 si è verificata una violenta sequenza esplosiva parossistica che ha interessato l'area centro-meridionale della terrazza craterica dello Stromboli. Lo comunica l'Ingv in una nota, spiegando che la sequenza e' stata preceduta, alle 16:44, "da alcuni trabocchi lavici scaturiti da tutte le bocche attive della terrazza craterica". L'analisi dei dati della rete sismica ha permesso di individuare, oltre alle esplosioni maggiori," circa 20 eventi esplosivi minori".
 
- di maurizio.odor

Stromboli: riunita a Messina l'unità di crisi

 
 
Riunita alla prefettura di Messina l'unita' di crisi in relazione all'attività esplosiva verificatasi nell'area sommitale del vulcano Stromboli. 
 
- di maurizio.odor

Stromboli: a Ginostra evacuate 70 persone, canadair ancora in azione

 
Evacuate a Ginostra una settantina di persone impaurite dalla situazione prodotta dall'eruzione. Lo rendono noto i vigili del fuoco. Su Stromboli la squadra dei pompieri di Lipari, trasportata dalla Capitaneria di Porto, ha raggiunto attraverso una mulattiera Punta dei Corvi. Presenti diversi incendi di vegetazione causati dall'eruzione, sui quali stanno ancora operando i canadair
 
- di maurizio.odor

Ingv: fenomeno concluso ma impossibili previsioni

 
Il fenomeno esplosivo che ha fatto sussultare lo Stromboli per due volte alle 16:46 "si può considerare sostanzialmente concluso", ma non è possibile prevedere se ci saranno delle repliche perchè non esistono segnali precursori che annunciano questi eventi. A dirlo è il direttore dell'Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Eugenio Privitera. "Sono fenomeni imprevedibili, di conseguenza non si possono fare scenari", sottolinea l'esperto.
- di maurizio.odor

Stromboli, sindaco:"Sgomberate spiagge a Salina per prudenza"

 
 
"Dopo l'esplosione nel vulcano a Stromboli al momento non c'è pericolo per onde anomale o tsunami ma in via precauzionale sono state fatte sgomberare anche le spiagge dell'isola di Salina e si raccomanda di non accedervi fino a questa sera". Lo afferma il sindaco Domenico Arabia
 
- di maurizio.odor

Ministero della Difesa: contatto continuo con Stato Maggiore, protezione civile e prefettura

 
Il ministero della Difesa è in continuo contatto con lo Stato Maggiore, con la Protezione civile e la Prefettura per aggiornamenti sulla situazione nell'isola eoliana di Stromboli. Sono in corso valutazioni e monitoraggio della situazione a tutela dei cittadini, viene riferito da fonti del dicastero.  
- di Cecilia.MUSSI

In corso le operazioni di recupero della vittima

 
La Prefettura di Messina ha confermato una vittima causata dall'eruzione del vulcano. Il corpo dell'escursionista, che si sarebbe avventurato nella zona sommitale del vulcano in compagnia di un amico e senza l'ausilio di guide, sarebbe già stato localizzato. Sono in corso le operazioni di recupero.  
- di Cecilia.MUSSI

Ingv: "Esplosioni mai così forti dal 1985"
 

Le due esplosioni che alle 16:46 hanno scosso lo Stromboli "sono tra le più forti mai registrate da quando è attivo il sistema di monitoraggio del vulcano, cioè dal 1985". Lo dice il direttore dell'Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Eugenio Privitera. Simili attività definite 'parossistiche' erano state registrate nel 2003 e 2007: "Sono fenomeni abbastanza rari, perché lo Stromboli è caratterizzato da un'attività continua ma a bassa energia. 
- di Cecilia.MUSSI

Il parroco: "Sembrava di stare all'inferno" 
 

Sembrava di stare all'inferno per la pioggia di fuoco che veniva dal cielo". Lo ha detto don Giovanni Longo, parroco delle Chiese di Stromboli e Ginostra, all'agenzia di stampa del Sir, raccontando dell'eruzione alta due chilometri e che ha rilasciato lapilli di varia grandezza che hanno innescato una serie di incendi. "Un'altra parrocchiana - ha riferito il sacerdote - era in lacrime, spaventatissima. So che molta gente sta scappando, in fretta e furia stanno tutti facendo le valigie e provano a scappare".
 
- di Cecilia.MUSSI

Protezione Civile: convocata l'unità di crisi per Stromboli

protezione civile 
- di Cecilia.MUSSI

Sindaco Lipari: morto un turista

 
Una persona sarebbe morta nell'esplosione avvenuta questo pomeriggio sullo Stromboli. Lo ha riferito all'Ansa il sindaco di Lipari Marco Giorgianni, secondo il quale si tratterebbe di un turista che stava facendo un'escursione nella zona sommitale del vulcano.
- di Cecilia.MUSSI
Alle 16.45 un'eruzione del vulcano Stromboli ha provocato una serie di violente esplosioni, con fumo e lapilli (FOTO). Dei turisti per paura si sono lanciati in mare, altri si sono chiusi in casa per la paura. Una turista è morto nell'esplosione e ci sarebbe anche un ferito. Il direttore dell'osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv): "Esplosioni simili mai registrate dal 1985".
- di Cecilia.MUSSI

Lb

Video OK