Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Gay Pride 2019: Milano si tinge dei colori arcobaleno

In 300mila, secondo la stima degli organizzatori, hanno sfidato il caldo e sfilato per le strade del capoluogo meneghino, tra striscioni e musica. Tanti i cori a sostegno della capitana della Sea Watch, Carola Rackete, arrestata a Lampedusa 

Leggi tutto
1 nuovo post

Milano Pride, corteo aperto con lo striscione "La prima volta fu rivolta"

 
Il grande arcobaleno del Pride è partito da piazza Duca d'Aosta, davanti alla stazione Centrale di Milano. Ad aprire la parata, con decine di migliaia di partecipanti coloratissimi, ci sono il Coordinamento Arcobaleno, che raggruppa le tante associazioni promotrici della manifestazione, e il trenino delle famiglie arcobaleno. In prima fila anche Jo Squillo e alcuni sindaci in fascia tricolore tra cui quelli di Varese, Bollate e Corbetta che portano lo striscione "La prima volta fu rivolta", in ricordo dei moti di Stonewall del 1969. Poco distante anche il carro delle realtà antirazziste milanesi ricoperto di reti da pesca e dalle coperte termiche dorate usate solitamente dai migranti. Appeso al carro anche uno striscione per la comandante della Sea Watch: "Grazie, thank you, gracias, shukran Carola" è scritto sul telo azzurro. Il corteo, seguito da molti curiosi affacciati ai palazzi, si concluderà come di consueto con un flash mob in corso Buenos Aires.
- di Cecilia.MUSSI

Il Pride nelle strade di Manila, capitale delle Filippine

 
@GettyImages
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI

Milano Pride: stiamo partendo! 

- di Cecilia.MUSSI

Pd Milano: Si parte! Viva i diritti, viva il MilanoPride2019

- di Cecilia.MUSSI

Cgil, orgogliosi senza pregiudizio 

 
- di Cecilia.MUSSI

Il Pride di Belgrado, in Serbia

  
 
 
- di Cecilia.MUSSI

 Milano Pride, ultimi preparativi per la parata 

- di Cecilia.MUSSI

Milano, un'installazione per celebrare il Pride

 
@Fotogramma
- di Cecilia.MUSSI
- di Cecilia.MUSSI

Skopje: il primo Pride della capitale macedone

 
 
- di Cecilia.MUSSI

Tutte le informazioni per il Milano Pride 2019

 
- di Cecilia.MUSSI

Pisapia: "50 anni da Stonewall, la strada è ancora lunga ma continueremo a percorrerla"

 
"Nella notte tra il 28 e il 29 giugno del 1969 a Stonewall la comunita' LGBT di New York disse basta con forza alle continue vessazioni di cui era oggetto da parte delle istituzioni. La parola d'ordine fu "Pride", orgoglio, la stessa parola che nei giorni scorsi e nei prossimi verrà gridata
in tutta Italia e nel mondo da chi prosegue in quella lunga e faticosa marcia per il riconoscimento della piena dignità e dei diritti civili, individuali e sociali. Sono passati 50 anni da quei giorni e la strada e' ancora lunga, irta di ostacoli posti da chi vorrebbe negarli, ma noi non smetteremo mai di percorrerla. Perché, ora come allora, non smetteremo di ricordare che "Noi siamo ovunque!". Lo afferma Giuliano Pisapia, neo eurodeputato Pd ed ex sindaco di Milano, in occasione del Pride.
- di Cecilia.MUSSI

Simona Ventura: "Siete una realtà fortissima che merita pari opportunità"

 
"Siete una realtà fortissima che merita pari opportunità, pari diritti come tutte le altre persone di questo Paese. Non dovete abbassare la testa, mai! L'orientamento sessuale non mi interessa, questa è la vera democrazia. Anche la Costituzione lo dice chiaramente". Lo ha detto ieri sera Simona Ventura al Padova Pride Vintage, nell'ambito dei festeggiamenti per i 50 anni della rivolta di Stonewall. La presentatrice tv è salita sul palco per ricevere il premio "Persona Lgbt dell'anno", dedicato a chi si è contraddistinto negli ultimi anni per la difesa dei diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali e trans. Ventura ha aggiunto che "le persone per bene sono persone per bene, non esistono differenze sessuali, non esistono le differenze sociali. Mi interessa sapere se queste persone sono persone per bene o no, se fanno una vita serena o no, se fanno del bene o no. Il resto fate un po' quello che cavolo vi pare", ha concluso. 
- di giuliana.devivo

​Milano, Palazzo Marino si illumina di arcobaleno 

 
- di giuliana.devivo

Gay Pride, il programma della parata delle 15 a Milano

- di giuliana.devivo