Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Addio a Massimo Marino, volto storico della tv romana che recitò anche con Verdone

i titoli delle 18 di sky tg24 del 20 aprile

2' di lettura

L'attore è morto a 59 anni, era uno dei personaggi più noti della Capitale. L'annuncio della scomparsa diffuso con un post su Facebook dalla compagna 

Massimo Marino, il volto storico della televisione romana, è morto nella Capitale a 59 anni. L'annuncio è stato dato dalla compagna sul profilo facebook dell'attore. Marino aveva recitato anche con Carlo Verdone ed era un vero e proprio personaggio cult a Roma. 

Il post su Facebook

"Un'anima meravigliosa ci ha lasciato - si legge nel post sul social network - Dopo una battaglia senza tregua, affrontata da vero guerriero, Massimo Marino ha abbandonato questa vita terrena. Il suo spirito ora è finalmente in pace. Rimane un vuoto incolmabile per me, per la famiglia e per tutti quelli che lo hanno amato, ma so che avrebbe voluto un epilogo leggero come nel suo stile di persona solare e positiva e quindi mi sento di chiudere con uno dei suoi slogan più conosciuti: bella fratè, enjoy! Miria la sua compagna di vita".

La morte dopo una lunga malattia

Alcune testate locali romane riportano che Massimo Marino è morto dopo una lunga malattia. L’attore era noto al pubblico, in particolare, per il suo rotocalco Viviroma, con il quale raccontava la vita notturna dei locali della Capitale.

Chi era Massimo Marino

Nato a Roma l’8 febbraio 1960, era cresciuto nel quartiere Tufello. Nel 1989 aveva fondato la rivista ViviRoma Magazine e nel 1995 era arrivato l’esordio in tv con il programma ViviRoma Television. Da allora le tre dita alzate e la frase “Bella fratè, a frappè” erano diventate il suo marchio di fabbrica. Al cinema aveva fatto il suo ingresso nel 2008, quando aveva recitato nel film di Carlo Verdone “Grande, grosso e… Verdone”, a cui erano seguite altre interpretazioni in commedie come “Un’estate al mare”, “A Natale mi sposo” e “Matrimonio a Parigi”.

La carriera politica

Oltre al piccolo e grande schermo, Massimo Marino è stato vicino anche alla politica. Dal 2005 è stato candidato varie volte al Comune di Roma e alla Regione Lazio. Nella lista Consumatori Uniti per Marrazzo aveva raccolto 1.777 voti. Aveva sostenuto, inoltre, Walter Veltroni alle elezioni comunali di Roma del 2006 e Francesco Rutelli in quelle del 2008. Alle elezioni regionali del Lazio del 2010 aveva raccolto 226 voti con la "Lista civica cittadini per Bonino". Nel 2016 si era candidato alle comunali di Roma con la lista civica AssoTutela per Michel Emi Maritato Sindaco, raccogliendo in tutto 32 preferenze. 

Data ultima modifica 20 aprile 2019 ore 10:45

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"