Alluvione Genova, assolta ex assessore Raffaella Paita

Cronaca

L'attuale deputata Dem, ex assessore regionale alla Protezione civile, non è responsabile della mancata allerta durante l'ondata di maltempo che nell'ottobre 2014 provocò un morto e numerosi danni

La corte d'appello di Genova ha confermato l'assoluzione per Raffaella Paita, attuale deputata Dem ed ex assessore regionale alla protezione civile, per i fatti dell'alluvione del 2014 in cui perse la vita l'ex infermiere Antonio Campanella. Paita, come stabilito nel 2016 dal gup -  durante il processo con rito abbreviato - è stata assolta dall'accusa di omicidio colposo e disastro colposo per l’alluvione di Genova del 9 ottobre 2014.

Secondo i pm, che ne avevano chiesto il rinvio a giudizio nel 2015, l'ex assessore era responsabile per la mancata diramazione dell’allerta per l'alluvione che provocò la morte dell'ex infermiere Antonio Campanella.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.