Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Sciopero Trenitalia 21-22 marzo, possibili disagi in Veneto e in Calabria

I titoli di Sky Tg24 delle 18 del 20/03

1' di lettura

Secondo quanto comunicato da alcune sigle sindacali delle due regioni è previsto uno stop dei treni di 24 ore a partire dalle 21 di giovedì per quanto riguarda il Veneto, mentre in Calabria i convogli potrebbero restare fermi dalle 9 alle 17 di venerdì

Possibili disagi in Veneto e Calabria, con conseguenti ripercussioni nelle regioni limitrofe, a causa di uno sciopero programmato per i giorni 21 e 22 marzo. Saranno tuttavia regolari le Frecce e i treni a lunga percorrenza così come i servizi essenziali previsti in caso di stop.

Lo sciopero in Veneto

Come annunciato dal ministero dei Trasporti e da Trenitalia, il 21 marzo alle 21.00 inizia lo sciopero del personale. Possibili dunque disagi fino alle 21.00 del 22 marzo, ora in cui è prevista la fine dello sciopero. La compagnia avverte dunque che per i treni Regionali, in Veneto e nelle regioni limitrofe, potranno verificarsi cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Mentre non verranno cancellati i treni veloci o a lunga percorrenza. A proclamare lo stop è stato il sindacato Orsa della sezione Veneto.

Lo sciopero in Calabria

Il 22 marzo, invece, saranno i treni regionali calabresi quelli che potrebbero causare disagi ai passeggeri: le segreterie regionali dei sindacati Filt, Fit, Uilt, Ugl, Fast hanno infatti proclamato uno sciopero del personale di Trenitalia Calabria, dalle 9.00 alle 17.00.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"