Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Leghista su Facebook ironizza sui bambini down: polemiche in Rete

I titoli di Sky TG24 delle 18 del 14/03

3' di lettura

Augusto Casali, che online si qualifica come "responsabile web della sezione lucchese Lega", ha postato su Twitter la foto di 3 bimbi down con la scritta "Facebook, Instagram e Whatsapp in questo momento". Partito smentisce militanza, CoorDown esprime "sdegno e rabbia"

Una foto di tre bambini affetti da sindrome di Down con la didascalia: "Facebook, Instagram e Whatsapp in questo momento". Questo il tweet, pubblicato nel momento in cui i tre social hanno subito un blocco totale, che ha generato una forte polemica nei confronti di Augusto Casali, 21 anni, toscano. Il ragazzo, che ha successivamente cancellato il suo profilo Twitter, si definisce su Facebook come "Sovranista Militante, Social Media Manager e appassionato di Geopolitica", mentre si qualifica come "Responsabile web presso Lega Nord Lucca" e lavoratore presso "Lega Toscana - Salvini Premier". Proprio la Lega toscana ha però smentito qualsiasi tipo di legame con Casali: "Non è un nostro militante", fanno sapere. CoorDown ha invece espresso "sdegno e rabbia per l'uso discriminatorio" della foto.

Le scuse di Casali

Il giorno dopo la pubblicazione del post, postato ieri 13 marzo, lo stesso Casali ha scritto su Facebook: "In queste ore sta avvenendo su Twitter una polemica su di un mio presunto post contro persone affette da sindrome di down. Twitter è un social che neanche utilizzo dove a malapena si può riscontrare la presenza di un mio account; post ironici sono solito farli, gestendo una comunità di oltre 30.000 persone basata proprio sull’ironia politica, che già ha suscitato polemiche simili. È ovvio - prosegue - che non ho assolutamente niente contro le persone affette da sindrome di down, alle quali comunque chiedo scusa per l’incomprensione". Poi però aggiunge: "Ignoro le decine di ingiurie subite dopo un’ironia incompresa".

La Lega toscana prende le distanze

"Non è il social media manager della Lega Toscana e non è un militante della Lega Toscana". Questa la precisazione di Susanna Ceccardi, coordinatrice della Lega Toscana e sindaco di Cascina (Pisa). "Un certo Augusto Casali, ragazzo poco più che ventenne che millanta sui suoi profili di essere social media manager della Lega Toscana (informazione assolutamente falsa!), ha pubblicato la foto di tre bambini affetti da sindrome di down, accompagnata da un commento che definire idiota è fare un complimento. Voglio precisare che il soggetto in questione non è militante della Lega Toscana e non è il nostro social media manager. Ora, pur di attaccare la Lega, tanti sinistri rosiconi stanno facendo circolare la fake news sui social. Capisco la loro frustrazione e li abbraccio". "Non capisco però come certi giornalisti possano mettere sotto i piedi la deontologia professionale per dare spazio a queste bufale. Li diffido dal continuare a farlo e li invito piuttosto a smentire - dichiara il sindaco di Cascina -. In conclusione lasciatemi dire la cosa più importante: trovo che questi tre bambini siano meravigliosi!".

CoorDown: "Post dal contenuto violento e offensivo"

Sulla vicenda è intervenuto anche il Coordinamento nazionale associazioni delle persone con sindrome di Down. CoorDown ha espresso "sdegno e rabbia per l'uso discriminatorio" della foto e ha parlato di "un post dal contenuto violento e offensivo, che ancora una volta ci ricorda quanto sia lunga la strada da fare per riuscire ad affermare il rispetto della diversità, dei diritti e della dignità di tutte le persone, comprese quelle con sindrome di Down". "Non si tratta di politica, ma di rispetto - ha aggiunto la presidente Antonella Falugiani -. Come mamma e come rappresentante di migliaia di persone con sindrome di Down non posso che essere amareggiata e indignata per quanto accaduto".

Data ultima modifica 14 marzo 2019 ore 19:41

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"