Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Meteo, le previsioni di oggi martedì 22 gennaio

3' di lettura

Settimana molto turbolenta sull’Italia con l’arrivo di un fronte freddo e la contemporanea formazione di un ciclone mediterraneo. Sarà un mix esplosivo che porterà un deciso calo termico, venti forti e neve fino in pianura

Prende il via una delle fasi più acute di maltempo di quest'inverno. L'arrivo di aria polare farà scendere le temperature fino a 10 gradi. La contemporanea formazione di un ciclone mediterraneo - carico di energia – porterà nevicate abbondanti e copiose soprattutto al Centro e al Nord. L’apice del maltempo è previsto tra mercoledì e venerdì ma già nelle prossime ore ci saranno i primi segnali di un profondo cambiamento.

Fiocchi anche in pianura

Sono attese nevicate a quote molto basse tra alta Toscana, Umbria, Marche e Romagna. La neve cadrà abbondante tra la Romagna e le alte Marche in città come Urbino e Fabriano. Possibile estensione anche verso l’Emilia orientale con qualche fiocco anche a Imola, Rimini e Bologna. In Toscana possibili nevicate a Siena ed Arezzo.

Toscana, codice arancione per neve

La sala operativa della Regione ha emesso un avviso di criticità arancione per neve su molte zone della Toscana. Martedì, a partire dal pomeriggio, la neve cadrà a quote collinari su gran parte delle zone interne: Amiata, Colline Metallifere, Alto Mugello, Casentino e Alta Val Tiberina. Possibili nevicate anche in pianura.

Incognita neve anche a Roma

Nei prossimi giorni la neve potrebbe fare la sua comparsa anche nella Capitale. Le proiezioni sono ancora incerte e non dovrebbe verificarsi l’episodio del febbraio 2018 che creò forti disagi nella circolazione stradale e ferroviaria. Tuttavia, l’attenzione è massima e viene seguita costantemente anche da parte del Comune e della Protezione civile.

Le previsioni al Nord

Tempo discreto e asciutto al Nord Ovest.  Peggiora su Emilia Romagna e basso Veneto con deboli fenomeni e neve localmente fino in pianura. Massime stabili e comprese tra 4 e 7 gradi.  Genova sarà la città più “calda” con 9 gradi, quella più fredda Bologna con 2 gradi nelle ore centrali del giorno.  Forti venti di bora sull’alto Adriatico con raffiche a Trieste fino a 100 km orari.

Le previsioni al Centro

Tempo molto instabile con piogge in pianura e neve a quote basse dai 400 metri in poi. Le regioni più interessate dalla neve saranno la Toscana, l’Umbria e le Marche. Massime in calo e comprese tra 4 e 8 gradi.

Le previsioni al Sud

Tempo diffusamente instabile anche sulle regioni meridionali. Piogge e rovesci intermittenti saranno frequenti sull’area tirrenica. Quota neve sui rilievi da 800-1200 metri. Temperature massime in calo con valori compresi tra i e i 13 gradi.

Data ultima modifica 22 gennaio 2019 ore 07:06

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"