Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Meteo, le previsioni di oggi

3' di lettura

Forte vento su gran parte dell'Italia, la Protezione civile ha emesso nuovi bollettini di condizioni meteorologiche avverse per alcune regioni. Allerta in Sardegna, Capri isolata. Temperature ancora sopra la media stagionale. LE PREVISIONI

Un forte vento soffierà su gran parte dell’Italia e caratterizzerà, dopo il weekend, anche l’avvio della nuova settimana. Per diverse regioni, il dipartimento della Protezione civile, ha emesso nuovi avvisi di condizioni meteo avverse. Vento a parte, che in alcune zone diventerà anche burrasca, per lunedì 10 dicembre sono previsti, in generale, sole e vento al Nord, nuvole e piogge al Centro, instabilità al Sud. Una giornata che vedrà ancora una volta temperature sopra la media stagionale, comprese tra gli 11 gradi di minime e i 17 di massime. Già nella giornata di domenica 9 dicembre diversi collegamenti marittimi sono stati interrotti a causa delle cattive condizioni del mare.

Le previsioni al Nord

Al Nord in pianura è previsto soleggiato al più velato e molto ventoso, specie tra Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta. Debole neve sulle Alpi confinali sopra i 1000 metri. Temperature stabili, massime tra 11 e 16 gradi. Raffiche di burrasca sono attese sui settori appenninici dell’Emilia-Romagna e sulla Toscana.

Elba, interrotti collegamenti traghetti

Proprio in Toscana, nella giornata di domenica 9 dicembre sono stati fermati i collegamenti dei traghetti con l'isola d'Elba (Livorno) a causa del maltempo.

Le previsioni al Centro

Al Centro nubi in aumento e venti forti anche su Marche, Abruzzo e sulle zone costiere del Lazio, con piogge dal pomeriggio e debole neve dagli 800 metri. Buono altrove. Temperature stazionarie, massime tra 12 e 15 gradi.

Le previsioni al Sud

Al Sud instabile sul basso Tirreno, qualche piovasco in arrivo sull'Adriatico con neve in Appennino. Per il resto sereno o poco nuvoloso. Temperature stabili, massime tra 13 e 17 gradi.

Nuova allerta in Sardegna

La Protezione civile regionale ha diramato un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse in Sardegna e prorogato per tutta la giornata di lunedì 10 dicembre quello già in vigore per domenica 9. Le raffiche di maestrale, fino a cento chilometri orari, stanno colpendo l'intera isola ma in particolare le zone costiere e quelle in prossimità di rilievi, con rinforzi sino a burrasca. Sulle coste potrebbero verificarsi mareggiate, mentre le temperature sono scese facendo arrivare il primo freddo. Il maltempo, con il forte vento di maestrale che sferza la Sardegna soprattutto nella parte nord occidentale, sta causando diversi problemi ai collegamenti marittimi. Sospese le corse della Moby con la Corsica, un traghetto della Tirrenia, Janas, partito sabato sera 8 dicembre da Genova, anziché attraccare a Porto Torres è stato stato dirottato a Olbia.

Capri isolata

Dal pomeriggio di domenica 9 dicembre, Capri è isolata. Da Napoli l'ultimo mezzo veloce che è riuscito a raggiungere Capri è partito alle ore 12,40. Da Capri l'ultima partenza per Napoli è avvenuta alle ore 15,35. Le corse successive sia delle linee veloci che dei traghetti sono sospese per le avverse condizioni meteo. Una tempesta si è abbattuta su Capri con forti raffiche di vento e con onde che hanno superato i tre metri di altezza.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"