Bologna, 93enne uccide la moglie e si suicida: "Era malata" scrive in biglietto di scuse

Cronaca
(Foto archivio Ansa)

L’uomo, 93 anni, si è buttato da una finestra del terzo piano ed è precipitato su un marciapiede davanti all’entrata di un supermercato: avrebbe lasciato un biglietto in cui chiede scusa

Un uomo di 93 anni ha ucciso la moglie 91enne, gravemente malata, e si è poi buttato dalla finestra del terzo piano precipitando su un marciapiede, davanti all'ingresso di un supermercato. È successo intorno alle 6.30 a Bologna, in via Montefiorino, in zona stadio. L'anziano avrebbe lasciato un biglietto in cui chiede scusa per il gesto. Sul posto è intervenuta la Polizia.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24