Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo, crolli e danni al Sud. Allerta gialla a Palermo

I titoli di sky tg24 delle 17 del 26/11

3' di lettura

Proseguono i lavori da parte dei Vigili del fuoco e della Protezione civile per riportare alla normalità la situazione in diverse regioni del Mezzogiorno. Danni in Salento e in Calabria mentre in Sicilia sono previsti forti rovesci e temporali. LE PREVISIONI

Il Sud Italia conta i danni dopo l'ondata di maltempo delle scorse ore. Vigili del fuoco, Protezione civile e forze dell'ordine sono ancora al lavoro per riportare alla normalità la situazione in diverse regioni. In particolare nella parte meridionale del Salento, duramente colpita ieri pomeriggio, 25 novembre (LE PREVISIONI).

Crolli e danni in Puglia e Calabria

In Puglia, il lavoro dei soccorritori è proseguito per tutta la notte e andrà avanti anche per le prossime ore a Tricase, Tiggiano, Morciano di Leuca, Andrano, Patù dove si registrano i danni maggiori. Crolli e danni agli edifici si sono registrati a Marina Serra ed a Tricase Porto dove ha ceduto una parete laterale della chiesetta di San Francesco. Sono state danneggiate anche le linee di media e bassa tensione e molte abitazioni sono prive di energia elettrica. A partire dalla mezzanotte, è stato inoltre disposto il divieto di circolazione sulla strada provinciale 358 "Litoranea", da Tricase Porto allo svincolo per Tiggiano (4 chilometri), sulla strada provinciale 306 da via Duca degli Abruzzi a Tricase Porto e sulla strada Provinciale 358 da Tricase Porto a Marina di Andrano, in direzione Nord. I sindaci dei centri colpiti sono stati convocati dal presidente della Provincia, Stefano Minerva, presso il Comune di Tricase, per fare il punto della situazione e tracciare un bilancio dei danni. Effettuati anche servizi anti sciacallaggio, per evitare reati predatori in abitazioni, negozi e ristoranti rimasti aperti. L'intera zona del Capo di Leuca è tuttora priva di corrente elettrica e in molte zone manca anche l'acqua. Risultano gravemente danneggiate anche due chiese di Tricase mentre non vi sarebbero danni alle scuole. Nessuna persona risulta ferita. Danni anche in Calabria, nel Crotonese, dove una tromba d’aria si è abbattuta nelle contrade Iannello e Cantorato e nel comune di Rocca di Neto. (FOTO)

Allerta gialla a Palermo

Maltempo anche in Sicilia dove la Protezione civile ha diramato l’allerta gialla per oggi, 26 novembre, a Palermo. Secondo il bollettino sono previste precipitazioni "sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale", sulla Sicilia centro-occidentale, con "quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, più rilevanti sulla Sicilia occidentale; da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto della Sicilia, con quantitativi cumulati deboli". Inoltre, "si prevede il persistere di venti forti occidentali con rinforzi fino a burrasca o burrasca forte con particolare riferimento ai settori occidentali e tirrenici. Mareggiate lungo le coste esposte".

Un disperso in provincia di Latina

Intanto continuano le ricerche di Walter Donà, un uomo di 68 anni, disperso a San Vito di San Felice Circeo (Latina), dopo che la sua auto è finita nella voragine che si è aperta improvvisamente ieri lungo la Pontina. L'auto a bordo della quale si trovava, travolta da acqua e fango, è stata recuperata dai vigili del fuoco, ma nell'abitacolo l'uomo non c'era.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"