Maltempo in Sicilia, Mazara del Vallo allagata a causa di un fiume straripato

2' di lettura

Nuova perturbazione nell’isola a una settimana dalla tragedia di Casteldaccia (FOTO). Il sindaco Cristaldi: barche affondate. Vigili del fuoco in azione anche con i soccorritori acquatici. Oggi è allerta arancione in un’ampia area della regione - PREVISIONI

Piogge incessanti e il fiume Mazaro straripato a Mazara del Vallo. Torna l’incubo maltempo in Sicilia, a una settimana esatta dalla tragedia di Casteldaccia. Allagamenti si registrano anche in altri centri della provincia di Trapani. Le zone basse della città di Mazara sono state allagate e molte persone sono state costrette a salire ai piani alti delle case. Stanno operando quattro squadre dei vigili del fuoco e un’altra è stata inviata da Palermo. Il comando provinciale di Trapani ha inviato anche la sezione soccorritori acquatici.

Il sindaco: "Caduti oltre 80 mm di pioggia"

Nella notte a Mazara del Vallo, come reso noto dal sindaco Nicola Cristaldi, che ha attivato subito la protezione civile comunale, sono caduti "oltre 80 mm di pioggia". "Emerge una particolare situazione critica sul fiume Mazaro - ha aggiunto Cristaldi - dove alcune piccole imbarcazioni hanno rotto gli ormeggi e purtroppo alcune sono affondate. Grazie all'intervento immediato degli uomini della Capitaneria di Porto alcune, compresa la stessa Chiatta, sono state recuperate senza apparenti danni". "Quanto accaduto - ha aggiunto - fa emergere ulteriormente la gravità della situazione sul fiume Mazaro per il quale da 8 anni aspettiamo che la Regione autorizzi i lavori per l'assetto idrogeologico dello stesso".

L’allerta arancione

Il maltempo tiene in allarme un'ampia fetta della Sicilia. Un avviso di condizioni meteorologiche avverse, con allerta arancione per rischio idrogeologico in alcune zone della regione, è stato emesso dalla Protezione civile. Una perturbazione atlantica tra la Tunisia e lo Stretto di Sicilia sta determinando condizioni di instabilità sull'isola, in particolare nel Trapanese, nella Valle del Belice e nell’Agrigentino, nonché su Pantelleria e sulle Pelagie. Sono previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"