Esplode fabbrica di fuochi d'artificio in provincia di Lecce: un morto

1' di lettura

La vittima è il figlio 19enne del titolare dello stabilimento. Feriti due operai che si trovavano all'interno del capannone dove questa mattina è avvenuta la deflagrazione

Un morto e due feriti. È questo il bilancio dell’esplosione di una fabbrica di fuochi di artificio di Arnesano, nel Leccese, in zona 'Mater Domini'. La vittima è il figlio 19enne del titolare. I feriti, ricoverati in ospedale, sono invece due operai che si trovavano all'interno del capannone dove è avvenuta la violenta deflagrazione, intorno alle 8.30 del mattino. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"