Avellino, anziano uccide la moglie dopo un litigio e poi si suicida

Foto archivio Fotogramma
1' di lettura

È accaduto a Villanova del Battista nella tarda serata di ieri, a trovare i cadaveri è stata la moglie del sindaco che si era recata in visita

Si cerca di ricostruire la dinamica e le cause all'origine dell'omicidio-suicidio di una anziana coppia avvenuto ieri notte a Villanova del Battista, in provincia di Avellino. All'origine della tragedia potrebbe esserci un raptus dell'uomo che avrebbe ucciso la moglie a colpi d'arma da fuoco dopo un litigio. Secondo quanto si è appreso, a trovare i corpi senza vita in camera da letto, è stata la moglie del sindaco del piccolo comune irpino che quasi giornalmente si preoccupava di far visita alla coppia. 

La ricostruzione

Secondo i carabinieri, che stanno conducendo le indagini, la tragedia sarebbe avvenuta al culmine di una discussione. L'uomo ha esploso alcuni colpi di arma da fuoco contro la moglie prima di togliersi la vita con la stessa arma. La vita della coppia dei due coniugi era stata segnata dalla vicenda di un altro figlio misteriosamente scomparso nel nulla negli anni scorsi.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"