Roma, colpo milionario a casa del conte Gargallo di Castel Lentini

Sull’accaduto indagano i poliziotti del commissariato Flaminio, affiancati dagli agenti della polizia scientifica (Ansa, foto di repertorio)
1' di lettura

L’avvocato della Corte di Cassazione era in vacanza, a scoprire il furto è stata la donna di servizio. Smurata la cassaforte e rubati orologi e gioielli

Furto milionario a Roma, nella villa del conte Filippo Gargallo di Castel Lentini, avvocato della Corte di Cassazione. L’abitazione, che si trova in zona Tomba di Nerone, nella parte nord di Roma, al momento dell’infrazione era vuota. Ad accorgersi del furto è stata la donna di servizio che si era recata nella villa per annaffiare le piante durante l’assenza del proprietario: ha trovato la casa messa a soqquadro e una delle grate delle finestre divelta.

Smurate due cassaforti

Una volta avvisato il proprietario, che si trovava in vacanza in Sardegna, è stata sporta denuncia alla polizia. Arrivati sul posto, gli agenti hanno scoperto che i ladri, oltre ad aver sottratto oggetti preziosi all’interno della villa, avevano anche smurato due cassaforti. Sull’accaduto lavorano i poliziotti del commissariato Flaminio, affiancati dagli agenti della polizia scientifica, che stanno cercando di raccogliere elementi utili all’indagine, riporta la stampa locale. Secondo una prima ricostruzione, i ladri potrebbero aver sfruttato il ponteggio usato dagli operai impegnati da qualche settimana nella ristrutturazione della facciata esterna dell’edificio.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"