Europei di atletica, Daisy Osakue in finale del lancio del disco

Foto Getty
2' di lettura

Agli Europei di atletica di Berlino, la 22enne azzurra, ferita alcuni giorni fa dal lancio di un uovo a Moncalieri, si è aggiudicata l'ingresso alla finale con la misura di 58,73, dopo un primo tentativo nullo. Sabato 11 agosto lotterà per una medaglia

Daisy Osakue (CHI È), l'atleta azzurra ferita a un occhio dieci giorni fa da un uovo lanciato da un'auto in corsa a Moncalieri, si è qualificata per la finale del lancio del disco agli Europei di atletica in corso a Berlino. La 22enne torinese, dopo un primo tentativo nullo, ha ottenuto il pass con la misura di 58,73. La finale è in programma sabato. L’azzurra è alla sua terza partecipazione in azzurro, e al suo primo Europeo. La sua partecipazione a Berlino è stata per alcuni giorni a rischio a causa delle dosi massicce di cortisone utilizzato per guarire dalla lesione all'occhio. Il 3 agosto aveva ricevuto l'ok dei medici.

Daisy: "Sono felicissima, non m'importa cosa è successo prima"

Sono felicissima, non m'importa ciò che è successo prima, adesso sono in finale. Non so che dire, ho ancora i brividi" Così Daisy Osakue al termine della qualificazione del lancio del disco degli Europei di atletica leggera. "È la ciliegina sulla torta che mi serviva per dimenticare quello che è accaduto - ha commentato  - È bellissimo. Mi sentivo bene, per me la finale era un sogno. Il mio campionato europeo è iniziato alla grande e non vedo l'ora di divertirmi e di farvi divertire".

Data ultima modifica 09 agosto 2018 ore 11:22

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"