Venezia, uccide di botte la moglie: arrestato. Era ai domiciliari

1' di lettura

L'omicidio è avvenuto a Cavarzere. L'uomo di 35 anni, ai domiciliari dal 2017 per estorsione e violenza privata, ha massacrato la donna fino a ucciderla. E' stato lui stesso a chiamare l'ambulanza

L'ha massacrata di botte fino a ucciderla. Poi, quando non c'era più niente da fare per salvarla, ha chiamato i soccorsi. E' successo a Cavarzere, nel Veneziano, tra le 5 e le 6 di mattina. La vittima aveva 37 anni.

Ai domiciliari

Il marito, di 35 anni, era agli arresti domiciliari dal 2017 per estorsione e violenza privata. Aveva patteggiato una pena ad un anno e 8 mesi perché, secondo le accuse, si sarebbe presentato con un'arma, forse giocattolo, per estorcere denaro a un conoscente. Ora è stato arrestato per l'omicidio della moglie. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"